Associazione culturale “La Radice”
Registrazione Tribunale di Catanzaro n° 38 del 12.04.1995

In inglese


Home Info Autori Biografie Autori  Elenco periodici Cerca Badolato Link

Archivio

Altro spazio Estinti
Articolo meno letto:

Autore:     Data:  
WebCam su badolato borgo


 LINK Culturali su Badolato:

Storia di Badolato a partire dai 50 anni della parrocchia Santi Angeli custodi di Badolato Marina, i giovani di ieri si raccontano.
www.ricordando.net

Comune di Badolato, servizio per la ricerca e visione dei testi conservati nella biblioteca comunale di Badolato.
www.laradice.it/bibliotecabadolato

Archivio di foto di interesse artistico culturale e storico - chiunque può partecipare inviando foto, descrizione e dati dell'autore
www.laradice.it/archiviofoto

Per ricordare chi ci ha preceduto e fà parte della  nostra storia
www.laradice.it/estinti


ACCETTIAMO:
  • MATERIALE da pubblicare o da conservare;
  • NOTIZIE storiche e d'altro genere;
  • INDIRIZZI di Badolatesi che ancora non ricevono il giornale;
  • FOTOGRAFIE di qualche interesse;
  • SUGGERIMENTI, che terremo presenti;
  • CONTRIBUTI in denaro.

Visite:
Pagine richieste:
Utenti collegati:
dal 01/05/2004

Locations of visitors to this page

Data: 31/03/2003 - Anno: 9 - Numero: 1 - Pagina: 9 - INDIETRO - INDICE - AVANTI

TESTIMONI

Letture: 945               AUTORE: Maria Gallelli (Altri articoli dell'autore)        

Roma – 15 febbraio 2003 I ricordi di oggi, di una giornata piena di sole, di gente e di bandiere colorate. Una signora settantenne dondolava, grassa, al ritmo di Manu Chao, una bimba piccola fasciata in una tuta rossa imbottita, con gli occhi chiusi, dormiva, nonostante tutto, nel suo passeggino. Nonostante le urla, la musica, i megafoni, i rasta lunghi aggrovigliati come tentacoli su teste di medusa, attorno a nasi bucati e labbra traforate. Gente, tanta gente, per la pace, contro una guerra che ci sarà comunque tra una manciata di giorni, piombo su uomini già spogliati da dodici anni di embargo. Elicotteri da stima stridevano il silenzio di un minuto. Quando il chiasso è diventato muto di colpo, c’era quasi paura di respirare, e le vittime della violenza sembrava ci sfilassero davanti una alla volta, tutte con la stessa faccia e con gli stessi occhi. Scivolavano via senza spigoli, come una biglia di vetro. Su un vassoio inclinato. Durato poco. La settantenne col cappotto mattone ha ripreso la sua danza. Le mani hanno ricominciato a battere, anche quelle stanche con le rughe e quelle piccole piccole di bambino. Palloncini rossi increspavano il cielo liscio, accenti diversi, bolognesi, veneziani, calabresi, evaporavano attorno alle bandiere con l’arcobaleno che molti portavano sulle spalle, come mantelli di cavalieri inesistenti. Anche Ochalan sventolava su uno sfondo giallo, la causa di un popolo a noi vicino perché oppresso da sempre, come per secoli l’Italia. Una mongolfiera grande della CGL, vicino alla Scala Santa. La pace si grida ai piedi della basilica dei papi. Oggi il vicario apostolico ha incontrato Saddam, dopo giorni di attesa, ha parlato con un uomo felice di vederlo, si è detto, ma a me così non pare. Forse. Guerra schifa e freddo schifo alle otto di sera quando siamo andati via di corsa. Certi che non è servito a niente, convinti che comunque è stato giusto esserci. Se ………. (1) avesse le tette farebbe anche l’annunciatrice, recitava uno striscione. Se avesse meno soldi capirebbe più cose. La povertà rende l’uomo comprensivo, la miseria spesso lo fa violento, la ricchezza indifferente. (1) I puntini sospensivi sono nostri, là dove la nostra giovine collaboratrice aveva scritto il nome che c’era sullo striscione: quello di un potente delle nostre Istituzioni. Chi ci conosce sa che di certe persone all’occorrenza usiamo scrivere, e soprattutto dire, tutto ciò che conosciamo, e che è, peraltro, documentabile. Senza reticenza alcuna. Anche se sappiamo di non venire sempre ascoltati. Se abbiamo messo i puntini, quindi, è soltanto perché abbiamo scelto, fin dalla prima ora, di rispettare i nostri lettori. Sino a questo punto. Non siamo sicuri di fare bene, ma continuiamo a farlo, perché lo abbiamo deciso. (ndr)
noleggio lungo termine noleggio lungo termine www.panificiopilato.it www.sistemic.it bed and breakfast soverato la villa

E-mail: info@laradice.it             Webmaster: www.giuseppecaporale.it               Segnalazione errori

Testi e materiale Copyright©
Associazione culturale La Radice
  www.laradice.it

Sviluppo e design Copyright©
Giuseppe Caporale
 www.giuseppecaporale.it

Tecnologie e software Copyright©
SISTEMIC di Giuseppe Caporale
 www.sistemic.it

Advertising e link support
by www.Golink.it

Golink www.Golink.it

noleggio lungo termine noleggio lungo termine www.panificiopilato.it www.sistemic.it bed and breakfast soverato la villa www.sistemic.itwww.panificiopilato.itwww.sistemic.it