Associazione culturale “La Radice”
Registrazione Tribunale di Catanzaro n° 38 del 12.04.1995

In inglese


Home Info Autori Biografie Autori  Elenco periodici Cerca Badolato Link

Archivio

Altro spazio Estinti
Articolo meno letto:

Autore:     Data:  
WebCam su badolato borgo


 LINK Culturali su Badolato:

Storia di Badolato a partire dai 50 anni della parrocchia Santi Angeli custodi di Badolato Marina, i giovani di ieri si raccontano.
www.ricordando.net

Comune di Badolato, servizio per la ricerca e visione dei testi conservati nella biblioteca comunale di Badolato.
www.laradice.it/bibliotecabadolato

Archivio di foto di interesse artistico culturale e storico - chiunque può partecipare inviando foto, descrizione e dati dell'autore
www.laradice.it/archiviofoto

Per ricordare chi ci ha preceduto e fà parte della  nostra storia
www.laradice.it/estinti


ACCETTIAMO:
  • MATERIALE da pubblicare o da conservare;
  • NOTIZIE storiche e d'altro genere;
  • INDIRIZZI di Badolatesi che ancora non ricevono il giornale;
  • FOTOGRAFIE di qualche interesse;
  • SUGGERIMENTI, che terremo presenti;
  • CONTRIBUTI in denaro.

Visite:
Pagine richieste:
Utenti collegati:
dal 01/05/2004

Locations of visitors to this page

Data: 31/12/2004 - Anno: 10 - Numero: 4 - Pagina: 11 - INDIETRO - INDICE - AVANTI

LE USTIONI

Letture: 1062               AUTORE: Giacomo Leuzzi (Altri articoli dell'autore)        

Le ustioni sono un incidente molto frequente e possono essere così lievi da poter essere trattate a domicilio o talmente gravi tanto da richiedere l’immediato ricovero ospedaliero. Qualunque ne sia la gravità o la causa (calore, radiazioni, elettricità, agenti chimici, acqua bollente) l’unica cosa da fare, eventualmente prima di recarsi in un Pronto Soccorso o chiamare un’ambulanza, è immergere la parte ustionata in acqua fredda, solamente acqua fredda, che arresta o rallenta il processo di morte cellulare e contribuisce ad alleviare il dolore. In particolare, se si tratta di un bambino e l’ustione è abbastanza estesa è meglio immergerlo in una vasca d’acqua fredda. La tradizione popolare è piena di rimedi per le ustioni: dentifricio, olio, talco, farina, bicarbonato, ecc… Si raccomanda di non mettere sulla parte ustionata assolutamente nulla di tutto questo in quanto si può complicare il processo di guarigione e soprattutto si corre il rischio di gravi infezioni. La pelle ustionata è infatti particolarmente esposta alle infezioni e, quindi, quando si formano delle bolle non bisogna assolutamente pungerle in quanto esse costituiscono una barriera sterile protettiva. Quindi: solo acqua, acqua fredda di rubinetto per diversi minuti! (in estate si può aggiungere del ghiaccio per raffreddare l’acqua). Il medico
noleggio lungo termine noleggio lungo termine www.panificiopilato.it www.sistemic.it bed and breakfast soverato la villa

E-mail: info@laradice.it             Webmaster: www.giuseppecaporale.it               Segnalazione errori

Testi e materiale Copyright©
Associazione culturale La Radice
  www.laradice.it

Sviluppo e design Copyright©
Giuseppe Caporale
 www.giuseppecaporale.it

Tecnologie e software Copyright©
SISTEMIC di Giuseppe Caporale
 www.sistemic.it

Advertising e link support
by www.Golink.it

Golink www.Golink.it

noleggio lungo termine noleggio lungo termine www.panificiopilato.it www.sistemic.it bed and breakfast soverato la villa www.sistemic.itwww.panificiopilato.itwww.sistemic.it