Associazione culturale “La Radice”
Registrazione Tribunale di Catanzaro n° 38 del 12.04.1995

In inglese


Home Info Autori Biografie Autori  Elenco periodici Cerca Badolato Link

Archivio

Altro spazio Estinti
Articolo meno letto:

Autore:     Data:  
WebCam su badolato borgo


 LINK Culturali su Badolato:

Storia di Badolato a partire dai 50 anni della parrocchia Santi Angeli custodi di Badolato Marina, i giovani di ieri si raccontano.
www.ricordando.net

Comune di Badolato, servizio per la ricerca e visione dei testi conservati nella biblioteca comunale di Badolato.
www.laradice.it/bibliotecabadolato

Archivio di foto di interesse artistico culturale e storico - chiunque può partecipare inviando foto, descrizione e dati dell'autore
www.laradice.it/archiviofoto

Per ricordare chi ci ha preceduto e fà parte della  nostra storia
www.laradice.it/estinti


ACCETTIAMO:
  • MATERIALE da pubblicare o da conservare;
  • NOTIZIE storiche e d'altro genere;
  • INDIRIZZI di Badolatesi che ancora non ricevono il giornale;
  • FOTOGRAFIE di qualche interesse;
  • SUGGERIMENTI, che terremo presenti;
  • CONTRIBUTI in denaro.

Visite:
Pagine richieste:
Utenti collegati:
dal 01/05/2004

Locations of visitors to this page

Data: 31/12/2006 - Anno: 12 - Numero: 4 - Pagina: 37 - INDIETRO - INDICE - AVANTI

“A CHJESULìHRA DO MUNGIòI”

Letture: 1057               AUTORE: Mario Ruggero Gallelli (Altri articoli dell'autore)        

A chjesulìhr1a do Mungiòi nonostante il nome non è una chiesetta, ma soltanto un’edicola, ubicata al margine destro della strada, oggi percorribile in automobile, che salendo dal Vodà e dalla marina porta alla provinciale Badolato-S. Caterina , all’altezza di Pipersa. Un’edicola (oggi rudere) piuttosto grande, tanto da prendere il nome di chiesetta, che i nostri antenati hanno voluto erigere, certamente con il loro lavoro, in onore di... non lo sappiamo. Abbiamo domandato a decine e decine di ultraottantenni e ultranovantenni badolatesi: nulla. Ottanta anni fa, circa, era già scomparsa ogni traccia del dipinto (o del quadro?). Un paio d’anni fa siamo stati pregati di dare una mano -per l’aspetto culturale- perchè si vorrebbe restituire alla prece dei passanti la vecchia chjesulìhr1a, che, si sostiene da parte di chi ci chiede collaborazione, era dedicata a Sant’Ermu. Mentre il “progetto” va avanti, noi vogliamo dire perchè “Mungiòi”. Il professore Enrico Armogida, nostro amico e collaboratore, nel dizionario del dialetto andreolese che sta per dare alle stampe comprende il toponimo Mungiùa (n. di local. m.) che si trova nella zona alta di Sant’Andrea, “un tempo disseminata di mandrie di ovini, da cui si udivano belare le pecore al momento della loro mungitura, ed insieme di porcili, da cui si udivano grugnire sordamente i maiali”. Ed anche lì, in quella zona periferica di Sant’Andrea, le Madonnìad1i d’o Mungiùa. Secondo il professore Armogida, pertanto, il toponimo Mungiòi (o Mungiùa) deriva dal greco mongòs che significa (luogo) dal sordo belato delle pecore e/o grugnito dei maiali, incrociato con il latino mùlge òves = mungi-pecore.
“A CHJESULìHRA DO MUNGIòI” - Mario Ruggero Gallelli
noleggio lungo termine noleggio lungo termine www.panificiopilato.it www.sistemic.it bed and breakfast soverato la villa

E-mail: info@laradice.it             Webmaster: www.giuseppecaporale.it               Segnalazione errori

Testi e materiale Copyright©
Associazione culturale La Radice
  www.laradice.it

Sviluppo e design Copyright©
Giuseppe Caporale
 www.giuseppecaporale.it

Tecnologie e software Copyright©
SISTEMIC di Giuseppe Caporale
 www.sistemic.it

Advertising e link support
by www.Golink.it

Golink www.Golink.it

noleggio lungo termine noleggio lungo termine www.panificiopilato.it www.sistemic.it bed and breakfast soverato la villa www.sistemic.itwww.panificiopilato.itwww.sistemic.it