Associazione culturale “La Radice”
Registrazione Tribunale di Catanzaro n° 38 del 12.04.1995



Home
Info
Autori
Biografie
Periodici
Cerca
Video
Link
Archivio
Lettere
Estinti
Gestionale
Articolo meno letto:
UN AFFRESCO: UN RECUPERO
Autore:Vincenzo Squillacioti     Data: 30/04/2019  
WebCam su badolato borgo

Inserisci email per essere aggio Inserisci email per essere aggiornato


 LINK Culturali su Badolato:

Storia di Badolato a partire dai 50 anni della parrocchia Santi Angeli custodi di Badolato Marina, i giovani di ieri si raccontano.
www.laradice.it/bibliotecabadolato

Archivio di foto di interesse artistico culturale e storico - chiunque può partecipare inviando foto, descrizione e dati dell'autore
www.laradice.it/archiviofoto

Per ricordare chi ci ha preceduto e fà parte della  nostra storia
www.laradice.it/estinti


ACCETTIAMO:
  • MATERIALE da pubblicare o da conservare;
  • NOTIZIE storiche e d'altro genere;
  • INDIRIZZI di Badolatesi che ancora non ricevono il giornale;
  • FOTOGRAFIE di qualche interesse;
  • SUGGERIMENTI, che terremo presenti;
  • CONTRIBUTI in denaro.

Visite:
Pagine richieste:
Utenti collegati:
dal 01/05/2004

Locations of visitors to this page

Data: 31/12/2008 - Anno: 14 - Numero: 3 - Pagina: 40 - INDIETRO - INDICE - AVANTI

BRUNU 'E PONZU

Letture: 1126               AUTORE: Vincenzo Squillacioti (Altri articoli dell'autore)        

Brunu Ponzu stato Bruno Procopio (Badolato, 27/1/1914-11/4/1994), onesto e laborioso contadino badolatese, il pap, per intenderci, dellamico Franco Procopio, della rivendita n 3 sali e tabacchi di Badolato Marina, e dei suoi fratelli. Il padre del nostro Bruno era Cosimo Procopio, detto e Scanu.
Bruno Procopio negli anni Trenta del ventesimo secolo prese in affitto dal barone Paparo, in localit Ponzo, a ridosso del torrente Ponzo in territorio di Santa Caterina sullo Ionio, alcune tomolate di terreno sulle quali si ergeva, interessante per la sua struttura, a turri e Ponzu. Con le alluvioni del 1951, e la desertificazione dei terreni seminativi e arborati, la torre venne a trovarsi nel letto della fiumara.
Sino a quando (met anni Cinquanta) la propriet, torre compresa, venne acquistata dal Signor Salvatore Lazzaro di Santa Caterina, Bruno Procopio viveva per lo pi a Ponzo, e il primo piano della torre era un po la sua casa, e della sua famiglia (il piano terra era affittato ad Andrea Bressi, mulinru, badolatese anche lui).
La ventennale frequentazione della zona valse al nostro Bruno il soprannome e Ponzu.


BRUNU 'E PONZU - Vincenzo Squillacioti

E-mail:              Webmaster: www.giuseppecaporale.it               Segnalazione errori

Testi e materiale Copyright©
Associazione culturale La Radice
  www.laradice.it

Sviluppo e design Copyright©
Giuseppe Caporale
 www.giuseppecaporale.it

Tecnologie e software Copyright©
SISTEMIC di Giuseppe Caporale
 www.sistemic.it

Advertising e link support
by www.Golink.it

Golink www.Golink.it