Associazione culturale “La Radice”
Registrazione Tribunale di Catanzaro n° 38 del 12.04.1995

In inglese


HomeInfoAutoriBiografiePeriodiciCercaVideoLinkArchivioAltro spazioEstintiGestionale
Articolo meno letto:
REFERUNDUM D’INIZIATIVA POPOLARE del 12 e 13 giugno 2005
Autore:Vincenzo Squillacioti     Data: 30/06/2005  
WebCam su badolato borgo

Inserisci email per essere aggio Inserisci email per essere aggiornato


 LINK Culturali su Badolato:

Storia di Badolato a partire dai 50 anni della parrocchia Santi Angeli custodi di Badolato Marina, i giovani di ieri si raccontano.
www.ricordando.net

Comune di Badolato, servizio per la ricerca e visione dei testi conservati nella biblioteca comunale di Badolato.
www.laradice.it/bibliotecabadolato

Archivio di foto di interesse artistico culturale e storico - chiunque può partecipare inviando foto, descrizione e dati dell'autore
www.laradice.it/archiviofoto

Per ricordare chi ci ha preceduto e fà parte della  nostra storia
www.laradice.it/estinti


ACCETTIAMO:
  • MATERIALE da pubblicare o da conservare;
  • NOTIZIE storiche e d'altro genere;
  • INDIRIZZI di Badolatesi che ancora non ricevono il giornale;
  • FOTOGRAFIE di qualche interesse;
  • SUGGERIMENTI, che terremo presenti;
  • CONTRIBUTI in denaro.

Visite:
Pagine richieste:
Utenti collegati:
dal 01/05/2004

Locations of visitors to this page

Data: 31/12/2003 - Anno: 9 - Numero: 4 - Pagina: 11 - INDIETRO - INDICE - AVANTI

L’EPISTASSI NON TRAUMATICA

Letture: 146               AUTORE: Il medico (Altri articoli dell'autore)        

Per epistassi si intende l’emorragia nasale. Nella fattispecie si fa riferimento a quella non traumatica, ovvero a quella apparentemente spontanea dovuta a cause locali (varici nasali, polipi, angiomi, ecc...) o a cause generali (ipertensione arteriosa, raffreddore, alterazioni della coagulazione, ecc...).
Spesso l’emorragia è di lieve entità e di breve durata, raramente può essere grave e richiedere il ricovero ospedaliero. è ovvio che alla comparsa dell’emorragia è opportuno consultare un medico. Ma cosa fare fino all’arrivo del medico?
- Tranquillizzarsi (non sono queste emorragie che mettono in grave pericolo la vita!).
- Mettersi in posizione seduta con il capo inclinato leggermente in avanti.
- Applicare ghiaccio sulla fronte, meglio se con la borsa del ghiaccio.
- Arrotolare della garza sterile e inserirla nella narice sanguinate per tamponare o, in mancanza, comprimere dall’esterno il naso fra due dita per 5-10 minuti.
Questi provvedimenti valgono pure per l’epistassi di tipo traumatico anche se in questo caso è necessario recarsi in ospedale (fratture nasali, ecc...).


E-mail: info@laradice.it             Webmaster: www.giuseppecaporale.it               Segnalazione errori

Testi e materiale Copyright©
Associazione culturale La Radice
  www.laradice.it

Sviluppo e design Copyright©
Giuseppe Caporale
 www.giuseppecaporale.it

Tecnologie e software Copyright©
SISTEMIC di Giuseppe Caporale
 www.sistemic.it

Advertising e link support
by www.Golink.it

Golink www.Golink.it