Associazione culturale “La Radice”
Registrazione Tribunale di Catanzaro n° 38 del 12.04.1995

In inglese


HomeInfoAutoriBiografiePeriodiciCercaVideoLinkArchivioAltro spazioEstintiGestionale
Articolo meno letto:
GIOVANI TALENTI… CRESCONO!!!

Autore:Fabrizio Scoppa     Data: 31/12/2004  
WebCam su badolato borgo

Inserisci email per essere aggio Inserisci email per essere aggiornato


 LINK Culturali su Badolato:

Storia di Badolato a partire dai 50 anni della parrocchia Santi Angeli custodi di Badolato Marina, i giovani di ieri si raccontano.
www.ricordando.net

Comune di Badolato, servizio per la ricerca e visione dei testi conservati nella biblioteca comunale di Badolato.
www.laradice.it/bibliotecabadolato

Archivio di foto di interesse artistico culturale e storico - chiunque può partecipare inviando foto, descrizione e dati dell'autore
www.laradice.it/archiviofoto

Per ricordare chi ci ha preceduto e fà parte della  nostra storia
www.laradice.it/estinti


ACCETTIAMO:
  • MATERIALE da pubblicare o da conservare;
  • NOTIZIE storiche e d'altro genere;
  • INDIRIZZI di Badolatesi che ancora non ricevono il giornale;
  • FOTOGRAFIE di qualche interesse;
  • SUGGERIMENTI, che terremo presenti;
  • CONTRIBUTI in denaro.

Visite:
Pagine richieste:
Utenti collegati:
dal 01/05/2004

Locations of visitors to this page

Data: 31/03/2003 - Anno: 9 - Numero: 1 - Pagina: 32 - INDIETRO - INDICE - AVANTI

CONTRO LA GUERRA

Letture: 45               AUTORE: REDAZIONE (Altri articoli dell'autore)        

Eravamo convinti che, manifestando, non avremmo sconfitto i forti perché interessati propositi di guerra. E la guerra c’è stata.
Eravamo convinti che non avremmo avuto il consenso dei numerosi che la guerra non la rigettano, neanche assistendo in diretta per televisione all’uccisione degli innocenti dei deboli, dei bambini. E il consenso non è stato generale.
Eravamo convinti che non saremmo stati numerosi a marciare. E abbiamo marciato soltanto in quattrocento, il 15 febbraio a Badolato Marina. Non pochi erano dei paesi vicini. Qualcuno di Catanzaro.
“La Radice” è comunque scesa in piazza con l’iniziativa, l’organizzazione, la forte convinzione di alzare alta la voce anche da questo abbandonato angolo della periferia del mondo. La Parrocchia “SS Angeli Custodi” ha portato la fede religiosa, l’impegno, il calore e il colore dei tanti bambini presenti, accompagnati dai sensibili genitori e dal Pastore. Significativa la presenza del C.I.R., con la sua responsabile regionale e con numerosi giovani del Kurdistan, della Repubblica Democratica del Congo, del Togo, del Kosovo di etnia Rom.
Nessuna bandiera della pace; e non per paura della disposizione che ne proibiva la presenza, o per timore che qualcuno dicesse anche di noi che non s’aspettava niente di buono, ma perché qui da noi non è facile neanche trovare una bandiera, non solo della pace. In compenso, a metà percorso sulla via Nazionale, nel cielo tanti palloncini dai colori dell’arcobaleno, i colori della pace. Pace che, purtroppo, non ci sarà mai sul pianeta se non passerà prima per il cuore degli uomini, di tutti gli uomini.

PACE

Non importa che tu sia
uomo o donna,
vecchio o fanciullo,
operaio o contadino,
soldato o studente o commerciante;
non importa quale sia
il tuo credo politico
o quello religioso;
se ti chiedo qual è la cosa
più importante per l’umanità
rispondi
prima
dopo
sempre:
la Pace!
(Li Tien Min)


E-mail: info@laradice.it             Webmaster: www.giuseppecaporale.it               Segnalazione errori

Testi e materiale Copyright©
Associazione culturale La Radice
  www.laradice.it

Sviluppo e design Copyright©
Giuseppe Caporale
 www.giuseppecaporale.it

Tecnologie e software Copyright©
SISTEMIC di Giuseppe Caporale
 www.sistemic.it

Advertising e link support
by www.Golink.it

Golink www.Golink.it