Associazione culturale “La Radice”
Registrazione Tribunale di Catanzaro n° 38 del 12.04.1995

In inglese


Home Info Autori Biografie Autori  Elenco periodici Cerca Badolato Link

Archivio

Altro spazio Estinti Gestionale
Articolo meno letto:

Autore:     Data:  
WebCam su badolato borgo

Inserisci email per essere aggio Inserisci email per essere aggiornato


 LINK Culturali su Badolato:

Storia di Badolato a partire dai 50 anni della parrocchia Santi Angeli custodi di Badolato Marina, i giovani di ieri si raccontano.
www.ricordando.net

Comune di Badolato, servizio per la ricerca e visione dei testi conservati nella biblioteca comunale di Badolato.
www.laradice.it/bibliotecabadolato

Archivio di foto di interesse artistico culturale e storico - chiunque può partecipare inviando foto, descrizione e dati dell'autore
www.laradice.it/archiviofoto

Per ricordare chi ci ha preceduto e fà parte della  nostra storia
www.laradice.it/estinti


ACCETTIAMO:
  • MATERIALE da pubblicare o da conservare;
  • NOTIZIE storiche e d'altro genere;
  • INDIRIZZI di Badolatesi che ancora non ricevono il giornale;
  • FOTOGRAFIE di qualche interesse;
  • SUGGERIMENTI, che terremo presenti;
  • CONTRIBUTI in denaro.

Visite:
Pagine richieste:
Utenti collegati:
dal 01/05/2004

Locations of visitors to this page

Data: 31/12/2003 - Anno: 9 - Numero: 4 - Pagina: 10 - INDIETRO - INDICE - AVANTI

NATALE-PERDONO

Letture: 1478               AUTORE: Vittorio Sorrenti (Altri articoli dell'autore)        

Vi per le vie odore di camini in questo scarno borgo di paese e luci e fiabe rosso-fiamma e oro per la felicit di chi ha cuore. Giunse commosso un Osanna-auguri! fra gli spini del cuore e della mente paralizzata da sorpresa-orgoglio. Non sugger rimbrotti o conforto ma un titubante: Sei proprio tu figliola? che incener barriere di cristallo fragili al dolore-incomprensione per lamor proprio che non va offeso. Natale, figliola, ed perdono. Anchio son solo ed ho pregato tanto ornando un alberello di speranza. Il presepe mai pi, troppi ricordi, troppa gioia e tutto troppo tutto Ma non pensiamo a questo, riviviamo. Sent allaltro capo un brusco clic ed il silenzio si spezz in pianto Ah figlia, figlia, adorata figlia! Forse pochi gettoni: la tua cena col dmone assurdo di quel vizio che ha stomaco vorace e non sacquieta. Dedic le sue lacrime al perdono e furon stelle nella Santa Notte. Lieve bussare si mut in certezza e fu luce nel buio dei rimpianti per altro Osanna-auguri pap caro! in un abbraccio di festa a nuova vita.

E-mail: info@laradice.it             Webmaster: www.giuseppecaporale.it               Segnalazione errori

Testi e materiale Copyright©
Associazione culturale La Radice
  www.laradice.it

Sviluppo e design Copyright©
Giuseppe Caporale
 www.giuseppecaporale.it

Tecnologie e software Copyright©
SISTEMIC di Giuseppe Caporale
 www.sistemic.it

Advertising e link support
by www.Golink.it

Golink www.Golink.it