Associazione culturale “La Radice”
Registrazione Tribunale di Catanzaro n° 38 del 12.04.1995

In inglese


Home
Info
Autori
Biografie
Periodici
Cerca
Video
Link
Archivio
Lettere
Estinti
Gestionale
Articolo meno letto:
UN BACIO DIFFERITO
Autore:Vincenzo Squillacioti     Data: 30/12/2020  
WebCam su badolato borgo

Inserisci email per essere aggio Inserisci email per essere aggiornato


 LINK Culturali su Badolato:

Storia di Badolato a partire dai 50 anni della parrocchia Santi Angeli custodi di Badolato Marina, i giovani di ieri si raccontano.
www.ricordando.net

Comune di Badolato, servizio per la ricerca e visione dei testi conservati nella biblioteca comunale di Badolato.
www.laradice.it/bibliotecabadolato

Archivio di foto di interesse artistico culturale e storico - chiunque può partecipare inviando foto, descrizione e dati dell'autore
www.laradice.it/archiviofoto

Per ricordare chi ci ha preceduto e fà parte della  nostra storia
www.laradice.it/estinti


ACCETTIAMO:
  • MATERIALE da pubblicare o da conservare;
  • NOTIZIE storiche e d'altro genere;
  • INDIRIZZI di Badolatesi che ancora non ricevono il giornale;
  • FOTOGRAFIE di qualche interesse;
  • SUGGERIMENTI, che terremo presenti;
  • CONTRIBUTI in denaro.

Visite:
Pagine richieste:
Utenti collegati:
dal 01/05/2004

Locations of visitors to this page

Data: 31/12/2007 - Anno: 13 - Numero: 4 - Pagina: 3 - INDIETRO - INDICE - AVANTI

PREGHIERA DEL POETA DI STRADA

Letture: 845               AUTORE: Raffaele Talarico (Altri articoli dell'autore)        

Ges
domani sole
voce parole nuove
e voce
voce ancora
occhi fioriti
intorno
canti di primavera
e pioppi
per ombrare
e siepi
a profumare
cielo sereno
e sole
Ges ti prego
sole
lunga la strada mia
come una processione
domani
altro domani
sgranano le mie mani
il rosario fiorito
della mia mercanzia
e t'ho vista
Maria
stretta al fazzolettone
con quegli occhi
lontani
e le mani spaccate
dall'albe
e quel sorriso
e le monete scialbe
dentro il seno
sfiorito
e il figlio che pendeva
dalle magre sottane
frugava coi grandi
occhi
i palpiti segreti
dei poveri balocchi
Ges
domani sole
parlano di ritorno
ora le tue
campane
campane di paese
dorate di tramonto
Ges
viene dai pioppi
come neve d'argento
finita la fiera
Ges
strappa la mano
la carta colorata
di giorno
si fa sera
Ges
sbocciano i fiori
dell'ombra
a me dintorno
la lampada siede
sopra ogni davanzale
millesimo di luce
millesimo di sole
e mi fa compagnia
per via del ritorno
ma tu domani
sole
voce parole buone e
sole
sole ancora
Ges ti prego
sole




E-mail: info@laradice.it             Webmaster: www.giuseppecaporale.it               Segnalazione errori

Testi e materiale Copyright©
Associazione culturale La Radice
  www.laradice.it

Sviluppo e design Copyright©
Giuseppe Caporale
 www.giuseppecaporale.it

Tecnologie e software Copyright©
SISTEMIC di Giuseppe Caporale
 www.sistemic.it

Advertising e link support
by www.Golink.it

Golink www.Golink.it