Associazione culturale “La Radice”
Registrazione Tribunale di Catanzaro n° 38 del 12.04.1995



Home
Info
Autori
Biografie
Periodici
Cerca
Video
Link
Archivio
Lettere
Estinti
Gestionale
Articolo meno letto:
LAUREE
Autore:     Data: 30/12/2020  
WebCam su badolato borgo

Inserisci email per essere aggio Inserisci email per essere aggiornato


 LINK Culturali su Badolato:

Storia di Badolato a partire dai 50 anni della parrocchia Santi Angeli custodi di Badolato Marina, i giovani di ieri si raccontano.
www.ricordando.net

Comune di Badolato, servizio per la ricerca e visione dei testi conservati nella biblioteca comunale di Badolato.
www.laradice.it/bibliotecabadolato

Archivio di foto di interesse artistico culturale e storico - chiunque può partecipare inviando foto, descrizione e dati dell'autore
www.laradice.it/archiviofoto

Per ricordare chi ci ha preceduto e fà parte della  nostra storia
www.laradice.it/estinti


ACCETTIAMO:
  • MATERIALE da pubblicare o da conservare;
  • NOTIZIE storiche e d'altro genere;
  • INDIRIZZI di Badolatesi che ancora non ricevono il giornale;
  • FOTOGRAFIE di qualche interesse;
  • SUGGERIMENTI, che terremo presenti;
  • CONTRIBUTI in denaro.

Visite:
Pagine richieste:
Utenti collegati:
dal 01/05/2004

Locations of visitors to this page

Data: 31/12/2007 - Anno: 13 - Numero: 4 - Pagina: 30 - INDIETRO - INDICE - AVANTI

VIA ROMA Vinhra 'e Natla

Letture: 827               AUTORE: Vincenzo Squillacioti, Mario R. Gallelli (Altri articoli dell'autore)        

Via Roma una stretta e non lunga via nel centro di Badolato Superiore: inizia da corso Umberto I, nei pressi della chiesa matrice, e confluisce in via Dante Alighieri che costeggia buona parte della zona sud del paese.
Non diciamo perch si chiama via Roma: sembra ovvio che in ogni paese o citt s'intestasse a Roma una via dopo l'unificazione d'Italia.
La parte iniziale della via era indicata dai nostri nonni e bisnonni come vinhra 'e Natla. Vinhra sta per vicolo, ma perch "di Natale"?
Precedentemente ai due badolatesi di nome Natale che si ricordano a memoria d'uomo (Natale Cossari e Natale u Voscu), vissuto a Badolato un certo Natale Siclari, qui stabilitosi negli anni Ottanta del 19 secolo. Proveniva da Villa San Giovanni e faceva il marinaio sulle navi della famiglia reggina dei Calabr che commerciavano granaglie ed altro toccando le spiagge di Crotone e di Soverato. Il Siclari, intravedendo lo sviluppo delle nostre marine in seguito alla realizzazione della strada ferrata (1866-1875), e successivamente della carrabile Badolato-Scalo ferroviario, si stabil a Badolato, dove fu attivo commerciante, prima nella marina e poi in paese. Qui spos una Peronace da cui ebbe tre figli, tra cui Santa (1885-1938), prima moglie del commerciante Domenico De Rosi (i pi anziani potrebbero ricordare).
Di lui cos scrive un suo nipote, Natale Siclari come lo zio: "Questo uomo pu vantare il merito di avere avviato la gente di quelle contrade verso un gradino pi elevato di civilt sviluppando il mercato, il sistema delle relazioni dello scambio dei prodotti o di determinati prodotti. Prima che si fosse stabilito lui in quel paese, nel mercato di quel luogo e dei viciniori, il prezzo di un prodotto, come costumava la gente primitiva, era determinato dalla quantit di un altro prodotto ceduto in proporzione adeguata al primo." (Da Racconti Popolari Calabresi). Intraprendente e abile nel commercio, divenne benestante, lasciando un'impronta di s anche nel nome dialettale di via Roma.

VIA ROMA Vinhra 'e Natla - Vincenzo Squillacioti, Mario R. Gallelli

E-mail:              Webmaster: www.giuseppecaporale.it               Segnalazione errori

Testi e materiale Copyright©
Associazione culturale La Radice
  www.laradice.it

Sviluppo e design Copyright©
Giuseppe Caporale
 www.giuseppecaporale.it

Tecnologie e software Copyright©
SISTEMIC di Giuseppe Caporale
 www.sistemic.it

Advertising e link support
by www.Golink.it

Golink www.Golink.it