Associazione culturale “La Radice”
Registrazione Tribunale di Catanzaro n° 38 del 12.04.1995

In inglese


HomeInfoAutoriBiografiePeriodiciCercaVideoLinkArchivioAltro spazioEstintiGestionale
Articolo meno letto:
L’ESSICCAZIONE

Autore:Immacolata Larocca     Data: 31/12/2005  
WebCam su badolato borgo

Inserisci email per essere aggio Inserisci email per essere aggiornato


 LINK Culturali su Badolato:

Storia di Badolato a partire dai 50 anni della parrocchia Santi Angeli custodi di Badolato Marina, i giovani di ieri si raccontano.
www.ricordando.net

Comune di Badolato, servizio per la ricerca e visione dei testi conservati nella biblioteca comunale di Badolato.
www.laradice.it/bibliotecabadolato

Archivio di foto di interesse artistico culturale e storico - chiunque può partecipare inviando foto, descrizione e dati dell'autore
www.laradice.it/archiviofoto

Per ricordare chi ci ha preceduto e fà parte della  nostra storia
www.laradice.it/estinti


ACCETTIAMO:
  • MATERIALE da pubblicare o da conservare;
  • NOTIZIE storiche e d'altro genere;
  • INDIRIZZI di Badolatesi che ancora non ricevono il giornale;
  • FOTOGRAFIE di qualche interesse;
  • SUGGERIMENTI, che terremo presenti;
  • CONTRIBUTI in denaro.

Visite:
Pagine richieste:
Utenti collegati:
dal 01/05/2004

Locations of visitors to this page

Data: 31/12/2007 - Anno: 13 - Numero: 4 - Pagina: 34 - INDIETRO - INDICE - AVANTI

NATURA VIOLATA

Letture: 126               AUTORE: Vincenzo Serrao (Altri articoli dell'autore)        

Brutte… bruttissime brutture
lungo le strade e aperta campagna
a costeggiar fiumi, fiumare
o laghi che siano.
Mari neri e lucenti,
metallo in carcasse,
alberi in carta e cartoni,
natura in plastica per mille ragioni.
Odori acri, pungenti… nauseanti,
cementi a forma di muri e di case
mai terminate…
sterminate… infinite.
Inutili o utili obbrobri istituzionali.
Umana la carne in spazzature
su carrette del mare
a produrre ricchezza.
Montagne in ceneri fumanti
dopo le fiamme.
Montagne frananti
sotto la pioggia.
Caldi cocenti,
deriva di ghiacci,
freddi intensi imprevisti,
urbani allagati,
turbe nell'aria…
tornadi, uragani e cicloni
senza stagioni.
Trema la terra
a richiamar ogni natura
come scrollar ogni lordura.
Natura violata.
Violenta madre natura a sé stessa a difesa.
Corsa insensata a consumi degeneranti.
Degenerato uso dell'umana natura.
Morte alla creatura… alla vita,
decine, centinaia e pure milioni
in ogni motivo ed occasioni.
Vite cercate… vite sprecate.
Razionalismi…
fondamentalismi…
ismi incalzanti.
Violato ogni credo.
Libertà di movimento
in ogni luogo… in ogni momento
con in corpo la paura
da preferir le quattro mura.
Libero il parlare o il dire
od anche il mentire.
Mondo virtuale.
Falsa libertà.
Orda d'orbi di popolo rappresentanti
del sol potere amanti.
Pochezza umana.
Tradita la fiducia data.
Violata ogni morale.
Democrazie mercificate…
democrazie con l'armi imposte.
Violenti risposte.
Fantasia di bambini brutalizzata.
Umana ragione violata.
Al gioco… preferita violenza,
alla solidarietà… l'avidità,
alla gioia… il dolore.
Alla vita… preferita la morte.
Sempre meno è l'amore.
Oscuro pensiero
dell'umana natura a sua distruzione.
Perdurante ignoranza… arrogante
spacciata per vero.
Perso si è il senso…
del buono e il malvagio…
del giusto e l'ingiusto…
del brutto e del bello.
Ma questo è un sogno,
o confuso pensiero,
non può esser…
che tutto sia vero!

Cecè Serrao




E-mail: info@laradice.it             Webmaster: www.giuseppecaporale.it               Segnalazione errori

Testi e materiale Copyright©
Associazione culturale La Radice
  www.laradice.it

Sviluppo e design Copyright©
Giuseppe Caporale
 www.giuseppecaporale.it

Tecnologie e software Copyright©
SISTEMIC di Giuseppe Caporale
 www.sistemic.it

Advertising e link support
by www.Golink.it

Golink www.Golink.it