Associazione culturale “La Radice”
Registrazione Tribunale di Catanzaro n° 38 del 12.04.1995

In inglese


Home Info Autori Biografie Autori  Elenco periodici Cerca Badolato Link

Archivio

Altro spazio Estinti Gestionale
Articolo meno letto:

Autore:     Data:  
WebCam su badolato borgo

Inserisci email per essere aggio Inserisci email per essere aggiornato


 LINK Culturali su Badolato:

Storia di Badolato a partire dai 50 anni della parrocchia Santi Angeli custodi di Badolato Marina, i giovani di ieri si raccontano.
www.ricordando.net

Comune di Badolato, servizio per la ricerca e visione dei testi conservati nella biblioteca comunale di Badolato.
www.laradice.it/bibliotecabadolato

Archivio di foto di interesse artistico culturale e storico - chiunque può partecipare inviando foto, descrizione e dati dell'autore
www.laradice.it/archiviofoto

Per ricordare chi ci ha preceduto e fà parte della  nostra storia
www.laradice.it/estinti


ACCETTIAMO:
  • MATERIALE da pubblicare o da conservare;
  • NOTIZIE storiche e d'altro genere;
  • INDIRIZZI di Badolatesi che ancora non ricevono il giornale;
  • FOTOGRAFIE di qualche interesse;
  • SUGGERIMENTI, che terremo presenti;
  • CONTRIBUTI in denaro.

Visite:
Pagine richieste:
Utenti collegati:
dal 01/05/2004

Locations of visitors to this page

Data: 31/03/2004 - Anno: 10 - Numero: 1 - Pagina: 15 - INDIETRO - INDICE - AVANTI

NELLA VALLATA DELLO STILARO

Letture: 1806               AUTORE: Vincenzo Squillacioti (Altri articoli dell'autore)        

Non la prima volta che abbiamo il piacere di recarci nella Vallata bizantina dello Stilaro, a poco pi di mezzora di automobile da Badolato, nel Comune di Bivongi. Il piacere e la gioia, tutta intima e non facilmente riferibile, di un contatto con un mondo che ti riporta indietro di almeno un millennio, in unatmosfera in cui sono sovrani il silenzio, il respiro della cultura, lascetismo, la spiritualit. Eravamo stati altre volte a trovare Padre Kosms, nel suo monastero di San Giovanni Therists, quasi allombra della granitica e possente massa del Consolino. Ma questa volta si trattato di unoccasione speciale: il decennale del ritorno dei monaci del Monte Athos per riprendere possesso del monastero che avevano dovuto abbandonare mille anni fa. Un decennale che i monaci greco-ortodossi hanno celebrato quasi in sordina, nello stesso giorno (22 febbraio) della festa del Santo Mietitore, al quale dedicata la bella basilica da poco restaurata, in modo intelligente, e quindi rispettoso dei canoni dellarchitettura religiosa bizantina. Isolati dal rumore del frenetico mondo degli impegni quotidiani, eravamo in basilica non pi di quaranta persone: alcuni studenti greci provenienti dallUniversit di Catania, pochi amici da sempre di Padre Kosms e di Padre Nilo, docente allUniversit di Catanzaro, altri sconosciuti, e noi, arrivati da Badolato, da Isca, da S. Andrea e da Soverato per trascorrere una giornata di sola cultura e spiritualit. Tutti ad ascoltare glincomprensibili canti di circa dieci papas ortodossi, e a seguire quasi galvanizzati la non comune ritualit della funzione religiosa celebrata dal Metropolita, Gennadios, venuto per loccasione da Venezia, dove dal 1992 ha nuovamente sede la Metropolia dItalia. Una Messa che molti di noi cattolici e laici presenti non abbiamo capito, ma che abbiamo vissuto, intensamente, e che ha avuto il potere di farci partecipi di quel contatto mistico con Dio, che fondamentale caratteristica della religione ortodossa, a differenza di quella cattolica in cui ha larga parte lintelletto. Attorno a noi, sulle pareti della basilica, alcune icone che ci scrutavano in modo informale, astratto, ma non freddo. Nel tardo pomeriggio, nel centro abitato di Bivongi un bel Convegno in cui si detto, tra laltro, delleredit greco-bizantina nei nostri linguaggi, e in particolare nei cognomi della nostra gente. Una lezione che abbiamo ascoltato con lattenzione che meritava, e che ci ha fatto conoscere anche di persona il professore Franco Mosino, uno dei pi eminenti uomini di cultura della nostra Calabria.

E-mail: info@laradice.it             Webmaster: www.giuseppecaporale.it               Segnalazione errori

Testi e materiale Copyright©
Associazione culturale La Radice
  www.laradice.it

Sviluppo e design Copyright©
Giuseppe Caporale
 www.giuseppecaporale.it

Tecnologie e software Copyright©
SISTEMIC di Giuseppe Caporale
 www.sistemic.it

Advertising e link support
by www.Golink.it

Golink www.Golink.it