Associazione culturale “La Radice”
Registrazione Tribunale di Catanzaro n° 38 del 12.04.1995



Home
Info
Autori
Biografie
Periodici
Cerca
Video
Link
Archivio
Lettere
Estinti
Gestionale
Articolo meno letto:
ANGELO VINCENZO ANOJA (Badolato, 19.10.1926 – 10.12.2020)
Autore:Vincenzo Squillacioti     Data: 30/12/2020  
WebCam su badolato borgo

Inserisci email per essere aggio Inserisci email per essere aggiornato


 LINK Culturali su Badolato:

Storia di Badolato a partire dai 50 anni della parrocchia Santi Angeli custodi di Badolato Marina, i giovani di ieri si raccontano.
www.ricordando.net

Comune di Badolato, servizio per la ricerca e visione dei testi conservati nella biblioteca comunale di Badolato.
www.laradice.it/bibliotecabadolato

Archivio di foto di interesse artistico culturale e storico - chiunque può partecipare inviando foto, descrizione e dati dell'autore
www.laradice.it/archiviofoto

Per ricordare chi ci ha preceduto e fà parte della  nostra storia
www.laradice.it/estinti


ACCETTIAMO:
  • MATERIALE da pubblicare o da conservare;
  • NOTIZIE storiche e d'altro genere;
  • INDIRIZZI di Badolatesi che ancora non ricevono il giornale;
  • FOTOGRAFIE di qualche interesse;
  • SUGGERIMENTI, che terremo presenti;
  • CONTRIBUTI in denaro.

Visite:
Pagine richieste:
Utenti collegati:
dal 01/05/2004

Locations of visitors to this page

Data: 30/09/2007 - Anno: 13 - Numero: 3 - Pagina: 31 - INDIETRO - INDICE - AVANTI

ANCHE DON ANDREA SE N ANDATO

Letture: 808               AUTORE: Vincenzo Squillacioti (Altri articoli dell'autore)        

Don Andrea Spagnolo, sacerdote badolatese di un tempo in cui la vocazione trovava ancora posto nei nostri paesi, se n andato anche lui, come, in questi ultimi anni, altri due sacerdoti, don Antonio Peronace e don Vincenzo Bressi.
Degno nipote di quel don Giuseppe Campagna che, svolgendo il suo ministero sacerdotale allOspedele degli Incurabili a Napoli, fece scolpire per Badolato la statua della Madonna della Sanit andata distrutta dalle fiamme nel 1964, era nato a Badolato il 23 gennaio 1916. Ordinato sacerdote nel 1943 nella Chiesa Matrice del suo paese -privilegio non proprio comune- rimasto alcuni anni in Badolato, titolare della Parrocchia di Santa Caterina. Poi Arciprete a Palermiti e successivamente ad Amaroni dove rimase per ben trentacinque anni, lasciando tra la gente affidatagli chiari esempi di affabilit di equilibrio e di rettitudine, umana e sacerdotale.
Il nostro don Andrea trascorse gli ultimi quindici anni della sua vita nella Villa della Fraternit, in SantAndrea
Superiore, tenendo sempre caldi contatti con Badolato e con i suoi parenti, a Reggio Calabria e a Napoli. Per essere ancora utile ai fratelli, oltre che con la Celebrazione Eucaristica e con la Preghiera, sinvent un mestiere: con dei calchi di gesso realizzava statuine di Ges, della Madonna, che non vendeva, ma regalava in cambio di offerte per i Missionari Comboniani in Uganda, ai quali era sempre rivolto il suo pensiero e la sua generosit, in costante contatto con Padre Pierpaolo Monella, un sacerdote veneto che opera in Africa e che ha numerosi amici a Badolato, primo fra tutti il confratello don Andrea.
Dal 25 agosto 2007, giorno del trapasso, egli continua a vivere nel ricordo e nellaffetto di chi lha conosciuto e lha stimato, dei suoi cari parenti e in un angolo dAfrica dove si concretizzata la carit degli ultimi anni della sua vita.


ANCHE DON ANDREA SE N ANDATO - Vincenzo Squillacioti

E-mail:              Webmaster: www.giuseppecaporale.it               Segnalazione errori

Testi e materiale Copyright©
Associazione culturale La Radice
  www.laradice.it

Sviluppo e design Copyright©
Giuseppe Caporale
 www.giuseppecaporale.it

Tecnologie e software Copyright©
SISTEMIC di Giuseppe Caporale
 www.sistemic.it

Advertising e link support
by www.Golink.it

Golink www.Golink.it