Associazione culturale “La Radice”
Registrazione Tribunale di Catanzaro n° 38 del 12.04.1995



Home
Info
Autori
Biografie
Periodici
Cerca
Video
Link
Archivio
Lettere
Estinti
Gestionale
Articolo meno letto:
ESPRESSIONI RICORRENTI
Autore:Vincenzo Squillacioti     Data: 30/04/2019  
WebCam su badolato borgo

Inserisci email per essere aggio Inserisci email per essere aggiornato


 LINK Culturali su Badolato:

Storia di Badolato a partire dai 50 anni della parrocchia Santi Angeli custodi di Badolato Marina, i giovani di ieri si raccontano.
www.laradice.it/bibliotecabadolato

Archivio di foto di interesse artistico culturale e storico - chiunque può partecipare inviando foto, descrizione e dati dell'autore
www.laradice.it/archiviofoto

Per ricordare chi ci ha preceduto e fà parte della  nostra storia
www.laradice.it/estinti


ACCETTIAMO:
  • MATERIALE da pubblicare o da conservare;
  • NOTIZIE storiche e d'altro genere;
  • INDIRIZZI di Badolatesi che ancora non ricevono il giornale;
  • FOTOGRAFIE di qualche interesse;
  • SUGGERIMENTI, che terremo presenti;
  • CONTRIBUTI in denaro.

Visite:
Pagine richieste:
Utenti collegati:
dal 01/05/2004

Locations of visitors to this page

Data: 31/12/2023 - Anno: 29 - Numero: 3 - Pagina: 3 - INDIETRO - INDICE - AVANTI

ASPROMONTE

Letture: 575               AUTORE: Raffaele Talarico (Altri articoli dell'autore)        

Titano asporgente
radicato dallo Ionio al Tirreno,
irsuto ombroso
ferrigno accostolato,
segnato da remote
e novelle ferite,
indomito ruggente.
Eppur donasti Orlando,
invincibile spada,
e fermasti l’eroe.
Tu, a Greca armonia,
accordi i tuoi silenzi,
formicola tue vene
Pindaro olimpio
e Anacreonte altero
e Saffo rifiorente
e generosa;
Nosside dolente,
ed Ibico conforta
il tuo pensiero.
E qui, all’ombra tua
tra la tua gente,
Alvaro risalì la Via del Monte
al chiarore lunare,
a dissetarsi alla tua pura
fonte, tra la bruna
orma dei cervi
e dei castagni arditi,
e tra le asciutte serpeggianti
viti dell’uvaspina;
ed appena accostò una divina
stilla alle labbra
inebriò il suo petto
l’ansia d’un canto
che non ha ricetto
se nol decide il Fato..
Oh, perché non son nato
alle pendici tue,
Monte segreto;
ma verrò lungo il greto
delle fiumare
a ricercar la fonte
che Corrado trovò senza timore.
Io forse frugherò col batticuore,
ma al suo cantare
io la ritroverò.
3
Raffaele Talarico
(1929 – 2007)


E-mail:              Webmaster: www.giuseppecaporale.it               Segnalazione errori

Testi e materiale Copyright©
Associazione culturale La Radice
  www.laradice.it

Sviluppo e design Copyright©
Giuseppe Caporale
 www.giuseppecaporale.it

Tecnologie e software Copyright©
SISTEMIC di Giuseppe Caporale
 www.sistemic.it

Advertising e link support
by www.Golink.it

Golink www.Golink.it