Associazione culturale “La Radice”
Registrazione Tribunale di Catanzaro n° 38 del 12.04.1995

In inglese


HomeInfoAutoriBiografiePeriodiciCercaVideoLinkArchivioAltro spazioEstintiGestionale
Articolo meno letto:
UN' IMPORTANTE CONSEGNA
Autore:Vincenzo Squillacioti     Data: 30/04/2008  
WebCam su badolato borgo

Inserisci email per essere aggio Inserisci email per essere aggiornato


 LINK Culturali su Badolato:

Storia di Badolato a partire dai 50 anni della parrocchia Santi Angeli custodi di Badolato Marina, i giovani di ieri si raccontano.
www.ricordando.net

Comune di Badolato, servizio per la ricerca e visione dei testi conservati nella biblioteca comunale di Badolato.
www.laradice.it/bibliotecabadolato

Archivio di foto di interesse artistico culturale e storico - chiunque può partecipare inviando foto, descrizione e dati dell'autore
www.laradice.it/archiviofoto

Per ricordare chi ci ha preceduto e fà parte della  nostra storia
www.laradice.it/estinti


ACCETTIAMO:
  • MATERIALE da pubblicare o da conservare;
  • NOTIZIE storiche e d'altro genere;
  • INDIRIZZI di Badolatesi che ancora non ricevono il giornale;
  • FOTOGRAFIE di qualche interesse;
  • SUGGERIMENTI, che terremo presenti;
  • CONTRIBUTI in denaro.

Visite:
Pagine richieste:
Utenti collegati:
dal 01/05/2004

Locations of visitors to this page

Data: 31/12/2009 - Anno: 15 - Numero: 3 - Pagina: 31 - INDIETRO - INDICE - AVANTI

COSIMO PIROSO

Letture: 320               AUTORE: Vincenzo Squillacioti (Altri articoli dell'autore)        

COSIMO PIROSO
(Badolato, 28.4.1916 - 9.11.2009)
Una colonna veniva definito Cosimo
Piroso da più di uno tra i tanti suoi conoscenti
ed amici, e non soltanto per la longevità e
per la sua struttura corporea, non eccezionale
ma neanche comune. Era così definito anche
per le sue qualità di uomo che riflette prima
di parlare, che medita prima di agire, che
consiglia, che dona, che stimola serenità e
fiducia, che soffre e non s’abbatte facilmente.
Ascoltando dalla sua viva voce il racconto
del servizio militare durante la seconda guerra
mondiale, della terribile ferita al cervello
riportata in Africa, del rientro in Italia con il
risveglio all’ospedale di Napoli e delle atroci
sofferenze sopportate, con conseguenze che
l’hanno accompagnato sino all’ultimo giorno,
si rimaneva perplessi ed ammirati della
grande capacità di sopportazione, ricavandone esempio di equilibrio, mentale e relazionale. In
tanti anni di frequentazione non l’ho mai sentito dire “sto male”.
È scomparso con lui un punto di riferimento per numerosi parenti ed amici. Per me, per
noi de “La Radice” era anche uno dei più validi collaboratori, anche se soltanto rare volte
veniva menzionato nel periodico. Era una mia fonte speciale, orale ma ricca di notizie riguardanti
la nostra storia passata. Mi piace qui ricordare che si deve a lui soprattutto il recupero
della Storia dei Testimoni di Geova in Badolato. Ma è anche stato talvolta ispiratore di alcune
indagini e prezioso consulente in vari censimenti riguardanti il ’900 del vecchio Borgo:
l’ultimo l’abbiamo iniziato il tre novembre, ma non l’abbiamo finito perché se n’è andato
qualche giorno dopo.
A noi mancherà tanto Cosimo Piroso, come collaboratore e come amico.


E-mail: info@laradice.it             Webmaster: www.giuseppecaporale.it               Segnalazione errori

Testi e materiale Copyright©
Associazione culturale La Radice
  www.laradice.it

Sviluppo e design Copyright©
Giuseppe Caporale
 www.giuseppecaporale.it

Tecnologie e software Copyright©
SISTEMIC di Giuseppe Caporale
 www.sistemic.it

Advertising e link support
by www.Golink.it

Golink www.Golink.it