Associazione culturale “La Radice”
Registrazione Tribunale di Catanzaro n° 38 del 12.04.1995



Home
Info
Autori
Biografie
Periodici
Cerca
Video
Link
Archivio
Lettere
Estinti
Gestionale
Articolo meno letto:
GIORNATA DI STUDIO A.N.U.S.C.A. A BADOLATO
Autore:Vincenzo Serrao     Data: 30/04/2019  
WebCam su badolato borgo

Inserisci email per essere aggio Inserisci email per essere aggiornato


 LINK Culturali su Badolato:

Storia di Badolato a partire dai 50 anni della parrocchia Santi Angeli custodi di Badolato Marina, i giovani di ieri si raccontano.
www.laradice.it/bibliotecabadolato

Archivio di foto di interesse artistico culturale e storico - chiunque può partecipare inviando foto, descrizione e dati dell'autore
www.laradice.it/archiviofoto

Per ricordare chi ci ha preceduto e fà parte della  nostra storia
www.laradice.it/estinti


ACCETTIAMO:
  • MATERIALE da pubblicare o da conservare;
  • NOTIZIE storiche e d'altro genere;
  • INDIRIZZI di Badolatesi che ancora non ricevono il giornale;
  • FOTOGRAFIE di qualche interesse;
  • SUGGERIMENTI, che terremo presenti;
  • CONTRIBUTI in denaro.

Visite:
Pagine richieste:
Utenti collegati:
dal 01/05/2004

Locations of visitors to this page

Data: 30/04/2019 - Anno: 25 - Numero: 1 - Pagina: 14 - INDIETRO - INDICE - AVANTI

GIORNATA DI STUDIO A.N.U.S.C.A. A BADOLATO

Letture: 74               AUTORE: Vincenzo Serrao (Altri articoli dell'autore)        

Giorno 15 aprile 2019, presso la Delegazione Comunale in Badolato Marina, a cura dell’A.N.U.S.C.A.
(Associazione Nazionale degli Ufficiale di Stato Civile, Anagrafe ed Elettorale), in collaborazione con il
Comitato Provinciale di Catanzaro e con il Patrocinio del Comune di Badolato, si è tenuta una Giornata di
Studio rivolta agli operatori dei Servizi Demografici, su tematiche di attualità in materia di Anagrafe, quali
“La residenza per richiedere il riconoscimento della cittadinanza italiana (iure sanguinis)” e la “Carta di
identità elettronica”, relatori Nicola Corvino e Amelia Cicirelli, esperti ANUSCA.
Un tema, quello della cittadinanza “iure sanguinis” molto caro per i cittadini all’estero di radici italiane.
Nell’occasione -come da programma- della “Donazione degli organi – una scelta in Comune”, altro tema,
è il caso di dire, di importanza vitale, perché donare gli organi è indice di grande civiltà, altruismo e sensibilità
verso coloro che attendono un organo per sopravvivere, ha parlato il Dr. Pellegrino Mancini, Coordinatore
Regionale del Centro Trapianti della Calabria. Perché bisogna sapere che, in Italia, esiste una legge, la
numero 91 del 1° aprile 1999 – G.U. nr. 87 del 15.05.1999 dal titolo “Disposizioni in materia di prelievi e
di trapianti di organi e tessuti”, che disciplina la materia e successivamente il Garante della Privacy ha dato
parere favorevole a che, al momento del rilascio o rinnovo della carta di identità, il cittadino maggiorenne
che lo desidera possa esprimere il consenso o il diniego alla donazione degli organi, in vita quindi, mediante
una apposita dichiarazione. Per i minori o gli incapaci, tale dichiarazione deve essere fatta da chi esercita la
responsabilità su di essi. Se la morte dovesse avvenire in mancanza di una espressa dichiarazione in tal senso,
la responsabilità della decisione spetta ai congiunti più prossimi o a chi ne ha la responsabilità per legge.
Naturalmente esistono altre modalità per fare tale dichiarazione e, comunque, tutte, queste dichiarazioni,
vengono inviate al SIT (Sistema Informativo Trapianti, consultabile 24 ore su 24), e in qualunque momento il
cittadino può modificare la propria volontà precedentemente registrata al SIT, recandosi presso la propria ASL
di appartenenza, oppure gli Ambulatori dei medici di medicina generale o i Centri Generali per i Trapianti.
Sarà sempre valida e consultabile nel SIT, da parte del Centro Ragionale per i Trapianti, l’ultima volontà
del cittadino.

(La Giornata dell’ANUSCA si è svolta a Badolato, e ne siamo lieti, anche perché Cecé Serrao è uno
dei responsabili ai vertici di questa importante Associazione che opera ormai da lungo tempo a livello
nazionale e con risultati non facilmente visibili, ma fondamentali per il corretto e proficuo impianto
organizzativo del settore di competenza: da queste colonne ringraziamo ancora una volta l’amico Serrao,
sempre valido collaboratore. - Ndd


E-mail:              Webmaster: www.giuseppecaporale.it               Segnalazione errori

Testi e materiale Copyright©
Associazione culturale La Radice
  www.laradice.it

Sviluppo e design Copyright©
Giuseppe Caporale
 www.giuseppecaporale.it

Tecnologie e software Copyright©
SISTEMIC di Giuseppe Caporale
 www.sistemic.it

Advertising e link support
by www.Golink.it

Golink www.Golink.it