Associazione culturale “La Radice”
Registrazione Tribunale di Catanzaro n° 38 del 12.04.1995

In inglese


Home
Info
Autori
Biografie
Periodici
Cerca
Video
Link
Archivio
Lettere
Estinti
Gestionale
Articolo meno letto:
LIBRI RICEVUTI
Autore:Vincenzo Squillacioti     Data: 30/04/2021  
WebCam su badolato borgo

Inserisci email per essere aggio Inserisci email per essere aggiornato


 LINK Culturali su Badolato:

Storia di Badolato a partire dai 50 anni della parrocchia Santi Angeli custodi di Badolato Marina, i giovani di ieri si raccontano.
www.ricordando.net

Comune di Badolato, servizio per la ricerca e visione dei testi conservati nella biblioteca comunale di Badolato.
www.laradice.it/bibliotecabadolato

Archivio di foto di interesse artistico culturale e storico - chiunque può partecipare inviando foto, descrizione e dati dell'autore
www.laradice.it/archiviofoto

Per ricordare chi ci ha preceduto e fà parte della  nostra storia
www.laradice.it/estinti


ACCETTIAMO:
  • MATERIALE da pubblicare o da conservare;
  • NOTIZIE storiche e d'altro genere;
  • INDIRIZZI di Badolatesi che ancora non ricevono il giornale;
  • FOTOGRAFIE di qualche interesse;
  • SUGGERIMENTI, che terremo presenti;
  • CONTRIBUTI in denaro.

Visite:
Pagine richieste:
Utenti collegati:
dal 01/05/2004

Locations of visitors to this page

Data: 31/12/2019 - Anno: 25 - Numero: 3 - Pagina: 36 - INDIETRO - INDICE - AVANTI

ISTITUTO COMPRENSIVO “T. CAMPANELLA” DI BADOLATO: RITORNO ALL’ANTICA SEDE

Letture: 365               AUTORE: Marina Gervasi (Altri articoli dell'autore)        

Circa quattro anni fa, le classi dell’ISTITUTO COMPRENSIVO di Badolato, situate nell᾿edificio
C.O.M. (Centro Operativo Misto), sono state spostate a causa di inadeguatezza strutturale e scarsa
idoneità alla vita scolastica.
Qualche settimana fa, con piacere, abbiamo constatato che le classi sono state riportate nella
vecchia sede con grande soddisfazione sia dei genitori che degli allievi. La centralità della sede
rispetto alla ferrovia ed agli altri mezzi di trasporto, le innovazioni sulla struttura, le aule rimesse
a nuovo, con nuovo impianto di riscaldamento, tante modifiche complessive hanno soddisfatto in
pieno l’utenza scolastica, i genitori ed i cittadini in genere.
Da sottolineare, inoltre, quale patrimonio esclusivo dell’Istituto, la creazione di un Laboratorio
Informatico all’avanguardia con stampanti in 3D, un Laboratorio Musicale con strumenti moderni
e un Laboratorio Atelier creativo che ha in dotazione lavagne multimediali, computer, tablets:
strumenti utilissimi per le giovani generazioni che, alla didattica frontale, spesso preferiscono una
didattica sperimentale alternativa ed individuale.
Operante ed in via di arricchimento la Biblioteca a disposizione di docenti ed allievi; bella,
inoltre, l’Aula Magna dei docenti, utilissima come punto d’incontro e centro di scambi di esperienze
e di notizie.
Dirigente Scolastico è l’Ingegnere Lorenzo Ciacco a cui è stato affidato il Comprensorio di cui
fanno parte Badolato con la scuola dell’Infanzia, una scuola Primaria e una Secondaria di primo
grado. A Santa Caterina Centro c’è una scuola Primaria; a Santa Caterina Marina ci sono scuole
dell’Infanzia, una scuola Primaria e una Secondaria di primo grado.
Un comprensorio certamente impegnativo, sia per la molteplicità delle realtà scolastiche e sia per
lo spirito innovativo e la varietà dei progetti che lo hanno sempre caratterizzato. La classe docente
è stata sempre pronta ad avviare attività finalizzate ad un ampliamento delle conoscenze e delle
esperienze dei discenti, alla luce delle più recenti problematiche socio-culturali.
Pertanto il ripristino dell’ubicazione dell’Istituto Comprensivo in una sede centrale risulta
molto utile ai fini di una maggiore integrazione tra scuola e territorio, intendendo per territorio
l’area culturale e sociale della collettività che ivi si è insediata. La sede, infatti, è più agevole da
raggiungersi dal punto di vista logistico ed è situata in una zona abbastanza centrale con negozi,
uffici, chiesa e farmacia e quindi offre molteplici imputs sociali consentendo di cogliere meglio la
realtà in cui vivono e si inseriscono i giovani.
Quest’ultimi affrontano problemi di varia natura, economica, sanitaria, di sistemazione e di
organizzazione della propria vita, che sono da intendere non solo come bisogni generazionali, ma
soprattutto come bisogni educativi e di formazione culturale.


E-mail: info@laradice.it             Webmaster: www.giuseppecaporale.it               Segnalazione errori

Testi e materiale Copyright©
Associazione culturale La Radice
  www.laradice.it

Sviluppo e design Copyright©
Giuseppe Caporale
 www.giuseppecaporale.it

Tecnologie e software Copyright©
SISTEMIC di Giuseppe Caporale
 www.sistemic.it

Advertising e link support
by www.Golink.it

Golink www.Golink.it