Associazione culturale “La Radice”
Registrazione Tribunale di Catanzaro n° 38 del 12.04.1995



Home
Info
Autori
Biografie
Periodici
Cerca
Video
Link
Archivio
Lettere
Estinti
Gestionale
Articolo meno letto:
LA MELINA
Autore:Vincenzo Squillacioti     Data: 30/12/2020  
WebCam su badolato borgo

Inserisci email per essere aggio Inserisci email per essere aggiornato


 LINK Culturali su Badolato:

Storia di Badolato a partire dai 50 anni della parrocchia Santi Angeli custodi di Badolato Marina, i giovani di ieri si raccontano.
www.ricordando.net

Comune di Badolato, servizio per la ricerca e visione dei testi conservati nella biblioteca comunale di Badolato.
www.laradice.it/bibliotecabadolato

Archivio di foto di interesse artistico culturale e storico - chiunque può partecipare inviando foto, descrizione e dati dell'autore
www.laradice.it/archiviofoto

Per ricordare chi ci ha preceduto e fà parte della  nostra storia
www.laradice.it/estinti


ACCETTIAMO:
  • MATERIALE da pubblicare o da conservare;
  • NOTIZIE storiche e d'altro genere;
  • INDIRIZZI di Badolatesi che ancora non ricevono il giornale;
  • FOTOGRAFIE di qualche interesse;
  • SUGGERIMENTI, che terremo presenti;
  • CONTRIBUTI in denaro.

Visite:
Pagine richieste:
Utenti collegati:
dal 01/05/2004

Locations of visitors to this page

Data: 31/12/2006 - Anno: 12 - Numero: 4 - Pagina: 25 - INDIETRO - INDICE - AVANTI

NTO CATOJU - La pittura di Roberto Giglio

Letture: 831               AUTORE: Werner Bortolotti (Altri articoli dell'autore)        

Abbiamo gi scritto di Roberto Giglio, e di una sua bella affermazione a Roma, quale pittore (La Radice, n 2/2003, pag. 27). Oggi ne riscriviamo perch unaltra sua bella opera, NTO CATJU, stata selezionata per la mostra dalla terra, riservata a giovani artisti laziali nellambito della Giornata Mondiale dellAlimentazione, campagna della F.A.O. contro la fame nel mondo (Roma, 21 ottobre 2006).
Poich riteniamo di essere le persone meno indicate a scrivere delle notevoli doti artistiche del nostro giovane architetto Roberto, che vive a Roma con la famiglia ma con la mente e con il cuore in continua fuga verso Badolato, riportiamo qualche breve giudizio critico sulla sua pittura in generale e sullacrilico selezionato in particolare. Ripetendogli anche da queste colonne i nostri veramente sentiti complimenti ed auguri.
Ecco il giudizio di Terracina.

I lenti passi delleco: Roberto Giglio, un cammino nellombra.
La pittura di Roberto Giglio esprime un senso nostalgico dei luoghi del Sud a cui legato culturalmente e fisicamente.
Prediligendo visioni incantate di paesi resi surreali dallabbandono, la sua tecnica elabora un lento passaggio filtrato nella memoria, antidescrittivo e poetico.
un sentire sulluscio del vicolo che appare nel panorama umano e spaziale, percorso attraverso il velo di una pittura sottile e sfibrata da una luce accecante e imprendibile come la gente del Sud.
Lentamente, al di l del reportage dellocchio cittadino, la sua ottica si esprime attraverso una sfuggente catena di eventi, ferma alla sensazione che il tempo in quei luoghi si sia fermato al sentimento di una individualit antica.
Pittura espressa come un viaggio che ha prodotto incontri con nuovi colori, suoni e immagini di credenze antiche, tradizione dura come la quercia radicata nella dolce poesia dei luoghi percorsi e vissuti camminando lentamente, osservando ed ascoltando sempre ci che apparirebbe ombra.
Cesare Terracina
Ed ecco un altro lusinghiero giudizio di un grande critico:

Ecco lunica opera che crede nella tradizione. Ci crede la tecnica e ci crede il personaggio rappresentato. Un uomo di et indefinita, ma non un vecchio, sta preparando le bottiglie del vino. E si sente che il suo gesto, concentrato sul collo di una bottiglia il medesimo da tempo immemorabile.
Si dice che sia stato No a trovare la vite. Si narra che Dioniso don il vino agli uomini e fu un dono complesso, poich richiede la capacit di avere misura. Nel vino si cela lebbrezza di Bacco e la saggezza di un rituale di preparazione che lungo quanto il ciclo annuale.
Il rifugio della tradizione, il valore di azioni ripetute costantemente in modo minuzioso dalla comunit conferma se stessi davanti alla progenie e crea unidentit culturale, grande assente della nostra epoca.
Werner Bortolotti
Ad majora!, Roberto.

NTO CATOJU - La pittura di Roberto Giglio - Werner Bortolotti

E-mail:              Webmaster: www.giuseppecaporale.it               Segnalazione errori

Testi e materiale Copyright©
Associazione culturale La Radice
  www.laradice.it

Sviluppo e design Copyright©
Giuseppe Caporale
 www.giuseppecaporale.it

Tecnologie e software Copyright©
SISTEMIC di Giuseppe Caporale
 www.sistemic.it

Advertising e link support
by www.Golink.it

Golink www.Golink.it