Associazione culturale “La Radice”
Registrazione Tribunale di Catanzaro n° 38 del 12.04.1995



Home
Info
Autori
Biografie
Periodici
Cerca
Video
Link
Archivio
Lettere
Estinti
Gestionale
Articolo meno letto:
L’OMU GELÙSU MORA CORNÙTU
Autore:Giovanna Durante     Data: 30/04/2019  
WebCam su badolato borgo

Inserisci email per essere aggio Inserisci email per essere aggiornato


 LINK Culturali su Badolato:

Storia di Badolato a partire dai 50 anni della parrocchia Santi Angeli custodi di Badolato Marina, i giovani di ieri si raccontano.
www.laradice.it/bibliotecabadolato

Archivio di foto di interesse artistico culturale e storico - chiunque può partecipare inviando foto, descrizione e dati dell'autore
www.laradice.it/archiviofoto

Per ricordare chi ci ha preceduto e fà parte della  nostra storia
www.laradice.it/estinti


ACCETTIAMO:
  • MATERIALE da pubblicare o da conservare;
  • NOTIZIE storiche e d'altro genere;
  • INDIRIZZI di Badolatesi che ancora non ricevono il giornale;
  • FOTOGRAFIE di qualche interesse;
  • SUGGERIMENTI, che terremo presenti;
  • CONTRIBUTI in denaro.

Visite:
Pagine richieste:
Utenti collegati:
dal 01/05/2004

Locations of visitors to this page

Data: 31/03/2006 - Anno: 12 - Numero: 1 - Pagina: 52 - INDIETRO - INDICE - AVANTI

PROVERBI DI CAULONIA

Letture: 949               AUTORE: Clara Sorgiovanni (Altri articoli dell'autore)        

PROVERBI DI CAULONIA
Per eventuali possibili riflessioni, certamente utili oltre che opportune, specialmente di tipo comparativo e non solo a livello linguistico, si deciso di ampliare questa rubrica con laggiunta di proverbi non tipicamente badolatesi.
Lo spunto ci stato offerto da una conversazione con la Signora Clara Sorgiovanni Napoli, una Cauloniese trasferitasi con la famiglia a Badolato da alcuni anni. Nel corso dellincontro abbiamo chiesto alla Signora Clara di scrivere per noi i proverbi del suo paese, e lei, accogliendo il nostro invito, ci ha gi fatto avere un primo elenco, dal quale stralciamo i cinque proverbi che seguono. Con la speranza che, gradita loperazione ai lettori, continui a lungo la collaborazione dellattenta e sensibile Signora Clara, alla quale va anche da queste colonne il nostro ringraziamento.
- I San Lunrdu smina ch tardu.
Ad aprli i favi su chjni,
si non veni maju no ndi cucni.

- I tutti i Santi a nivi pei canti;
e pei morti a nivi pei porti.

- Cu lignu i ficra
cu non sapi mu estima si mpara.

- Si havi ogghju nta lampa, u maltu campa;
si a lampa nda voli, u maltu mori.

(A cura di Clara Sorgiovanni)


E-mail:              Webmaster: www.giuseppecaporale.it               Segnalazione errori

Testi e materiale Copyright©
Associazione culturale La Radice
  www.laradice.it

Sviluppo e design Copyright©
Giuseppe Caporale
 www.giuseppecaporale.it

Tecnologie e software Copyright©
SISTEMIC di Giuseppe Caporale
 www.sistemic.it

Advertising e link support
by www.Golink.it

Golink www.Golink.it