Associazione culturale “La Radice”
Registrazione Tribunale di Catanzaro n° 38 del 12.04.1995

In inglese


Home
Info
Autori
Biografie
Periodici
Cerca
Video
Link
Archivio
Lettere
Estinti
Gestionale
Articolo meno letto:
COMUNE DI BADOLATO Servizi Demografici – Ufficio Anagrafe
Autore:Vincenzo Rudi     Data: 30/12/2020  
WebCam su badolato borgo

Inserisci email per essere aggio Inserisci email per essere aggiornato


 LINK Culturali su Badolato:

Storia di Badolato a partire dai 50 anni della parrocchia Santi Angeli custodi di Badolato Marina, i giovani di ieri si raccontano.
www.ricordando.net

Comune di Badolato, servizio per la ricerca e visione dei testi conservati nella biblioteca comunale di Badolato.
www.laradice.it/bibliotecabadolato

Archivio di foto di interesse artistico culturale e storico - chiunque può partecipare inviando foto, descrizione e dati dell'autore
www.laradice.it/archiviofoto

Per ricordare chi ci ha preceduto e fà parte della  nostra storia
www.laradice.it/estinti


ACCETTIAMO:
  • MATERIALE da pubblicare o da conservare;
  • NOTIZIE storiche e d'altro genere;
  • INDIRIZZI di Badolatesi che ancora non ricevono il giornale;
  • FOTOGRAFIE di qualche interesse;
  • SUGGERIMENTI, che terremo presenti;
  • CONTRIBUTI in denaro.

Visite:
Pagine richieste:
Utenti collegati:
dal 01/05/2004

Locations of visitors to this page

Data: 31/08/2021 - Anno: 27 - Numero: 2 - Pagina: 7 - INDIETRO - INDICE - AVANTI

RACCONTI BREVI

Letture: 145               AUTORE: (Altri articoli dell'autore)        

RECORDOR
(Riportare al cuore)
Quanto tempo, eppure decise di partire, richiamata da cosa poi? E appena arrivata capì.
Era tornata per stare lì, seduta sulla sabbia di fronte al suo blu, per rivedere i fuochi della festa
sul mare a riposo, in attesa del vento che liberò il collo per quel bacio infinito sui suoi vent’anni.
***
UN ADDIO
Vide la macchina allontanarsi sul rettilineo fendente le montagne innevate, fino a che si
trasformò in un punto fisso alla fine della retta bianca che divideva la strada, declamando
un’esclamazione perfetta.
La nebbia istantanea prodotta dal profondo respiro iniziava a confondere il ricordo delle
ultime parole mai dette e delle inutili carte da decifrare.
Come l’albero penetrò forte il terreno… con le radici, per reggere l’urto del vento che
investiva il corso liquido dei sensi, e osservò il presente prendere forma di passato.
L’addio, così, ruppe gli argini e iniziò a scorrere tra gli impervi rimpianti, dando origine alle
rapide impetuose sulle pendenze repentine dell’anima.
“C’è un perché e un come, c’è un quando e un dove; quel che deve accadere accade
accompagnato o no da un disappunto o dal desiderio immaginato raggiunto.”
Le frasi arrivarono come rintocchi sonanti, chiamando all’adunata pensieri d’inquietudini
riflesse e voci di altri luoghi promettenti.
Non restava che erigere un tempio all’assenza e iniziare a cercare parole nuove, per
comporre l’orazione da pronunciare a ogni suo pellegrinaggio, e comprendere la semantica del
nuovo cammino.
Walter Colaiacomo


E-mail: info@laradice.it             Webmaster: www.giuseppecaporale.it               Segnalazione errori

Testi e materiale Copyright©
Associazione culturale La Radice
  www.laradice.it

Sviluppo e design Copyright©
Giuseppe Caporale
 www.giuseppecaporale.it

Tecnologie e software Copyright©
SISTEMIC di Giuseppe Caporale
 www.sistemic.it

Advertising e link support
by www.Golink.it

Golink www.Golink.it