Associazione culturale “La Radice”
Registrazione Tribunale di Catanzaro n° 38 del 12.04.1995

In inglese


HomeInfoAutoriBiografiePeriodiciCercaVideoLinkArchivioAltro spazioEstintiGestionale
Articolo meno letto:

Autore:     Data: 30/04/1994  
WebCam su badolato borgo

Inserisci email per essere aggio Inserisci email per essere aggiornato


 LINK Culturali su Badolato:

Storia di Badolato a partire dai 50 anni della parrocchia Santi Angeli custodi di Badolato Marina, i giovani di ieri si raccontano.
www.ricordando.net

Comune di Badolato, servizio per la ricerca e visione dei testi conservati nella biblioteca comunale di Badolato.
www.laradice.it/bibliotecabadolato

Archivio di foto di interesse artistico culturale e storico - chiunque può partecipare inviando foto, descrizione e dati dell'autore
www.laradice.it/archiviofoto

Per ricordare chi ci ha preceduto e fà parte della  nostra storia
www.laradice.it/estinti


ACCETTIAMO:
  • MATERIALE da pubblicare o da conservare;
  • NOTIZIE storiche e d'altro genere;
  • INDIRIZZI di Badolatesi che ancora non ricevono il giornale;
  • FOTOGRAFIE di qualche interesse;
  • SUGGERIMENTI, che terremo presenti;
  • CONTRIBUTI in denaro.

Visite:
Pagine richieste:
Utenti collegati:
dal 01/05/2004

Locations of visitors to this page

Data: 30/06/2004 - Anno: 10 - Numero: 2 - Pagina: 3 - INDIETRO - INDICE - AVANTI

TERRA DI CALABRIA...

Letture: 200               AUTORE: Michele Maruca Miceli (Altri articoli dell'autore)        

(L’amico Michele Maruca Miceli, instancabile operatore culturale di Gizzeria, dove è presidente del Centro Studi Ricerche Tradizioni Popolari, ci ha fatto avere la poesia che segue, un atto di amore per la Calabria, che noi offriamo volentieri al gusto e all’attenzione dei nostri lettori.)

Terra di Calabria…..
Solo vado per i filari d’antichi ulivi
sotto il sole cocente di luglio
al canto stridente delle cicale.
Giro fra gli alberi
e ognuna mi parla
di mitica gente che un tempo vi abitò.

Lontano il mio sguardo si perde nel mare
dove stormi di genti del nord
mostrano al sole bianchi volti di nebbia.
Son loro,
le mie genti, emigrati in terre straniere
un giorno che il pane per loro era poco.
Son tornati
come le rondini a primavera
al vecchio loro nido dove diedero il primo vagito.
Son qui
a riprendere il loro volto di sole
e le mani di terra
ove inebrianti respirano.
Son qui a salutare i parenti,
gli amici e viuzze dove un tempo
lieti spendevano la loro infanzia.
Son tornati
a riprendere il colore del cielo
nella mitica terra di Calabria.


E-mail: info@laradice.it             Webmaster: www.giuseppecaporale.it               Segnalazione errori

Testi e materiale Copyright©
Associazione culturale La Radice
  www.laradice.it

Sviluppo e design Copyright©
Giuseppe Caporale
 www.giuseppecaporale.it

Tecnologie e software Copyright©
SISTEMIC di Giuseppe Caporale
 www.sistemic.it

Advertising e link support
by www.Golink.it

Golink www.Golink.it