Associazione culturale “La Radice”
Registrazione Tribunale di Catanzaro n° 38 del 12.04.1995



Home
Info
Autori
Biografie
Periodici
Cerca
Video
Link
Archivio
Lettere
Estinti
Gestionale
Articolo meno letto:
LIBRI RICEVUTI
Autore:     Data: 31/12/2015  
WebCam su badolato borgo

Inserisci email per essere aggio Inserisci email per essere aggiornato


 LINK Culturali su Badolato:

Storia di Badolato a partire dai 50 anni della parrocchia Santi Angeli custodi di Badolato Marina, i giovani di ieri si raccontano.
www.laradice.it/bibliotecabadolato

Archivio di foto di interesse artistico culturale e storico - chiunque può partecipare inviando foto, descrizione e dati dell'autore
www.laradice.it/archiviofoto

Per ricordare chi ci ha preceduto e fà parte della  nostra storia
www.laradice.it/estinti


ACCETTIAMO:
  • MATERIALE da pubblicare o da conservare;
  • NOTIZIE storiche e d'altro genere;
  • INDIRIZZI di Badolatesi che ancora non ricevono il giornale;
  • FOTOGRAFIE di qualche interesse;
  • SUGGERIMENTI, che terremo presenti;
  • CONTRIBUTI in denaro.

Visite:
Pagine richieste:
Utenti collegati:
dal 01/05/2004

Locations of visitors to this page

Data: 30/06/2006 - Anno: 12 - Numero: 2 - Pagina: 1 - INDIETRO - INDICE - AVANTI

U COCIPANA

Letture: 777               AUTORE: Vincenzo Squillacioti (Altri articoli dell'autore)        

Certo, bisogna dire forno a legna, anche per non dare ulteriori spunti, pure di tipo linguistico, ai comunque tanti che desiderano ardentemente moltiplicare gli oltre milleduecento chilometri che separano Capo Passero dallestrema punta delle Alpi. Per -lasciatemelo dire- quanta pregnanza, quanta efficacia e quanto odor di pane fresco nel termine cocip`na!
Secondo una stima, azzardata su dati anagrafici in nostro possesso, a met del secolo ventesimo a Badolato (Superiore) ce nerano da un minimo di 1000 ad un massimo di 1250: uno per famiglia, mediamente. Ubicati per lo pi nel salru, ma anche nelle terrazze e nelle loggette, erano uno degli elementi pi importanti della struttura organizzativa della comunit; un po come lasino e la stalla, il maiale e la zappa.
Oggi ne sopravvivono ancora tanti. In questi ultimi anni, in particolare, va evidenziandosi un preciso e determinato intento a non demolirli, in fase di restauro delle vecchie case, in quanto hanno forte sapore dantico, oltre che fragranza di pane fresco, genuino e nutriente. Chiss che a far nascere un tal costume conservativo non abbia contribuito anche questo periodico!?

U COCIPANA - Vincenzo Squillacioti

E-mail:              Webmaster: www.giuseppecaporale.it               Segnalazione errori

Testi e materiale Copyright©
Associazione culturale La Radice
  www.laradice.it

Sviluppo e design Copyright©
Giuseppe Caporale
 www.giuseppecaporale.it

Tecnologie e software Copyright©
SISTEMIC di Giuseppe Caporale
 www.sistemic.it

Advertising e link support
by www.Golink.it

Golink www.Golink.it