Associazione culturale “La Radice”
Registrazione Tribunale di Catanzaro n° 38 del 12.04.1995

In inglese


Home Info Autori Biografie Autori  Elenco periodici Cerca Badolato Link

Archivio

Altro spazio Estinti Gestionale
Articolo meno letto:

Autore:     Data:  
WebCam su badolato borgo

Inserisci email per essere aggio Inserisci email per essere aggiornato


 LINK Culturali su Badolato:

Storia di Badolato a partire dai 50 anni della parrocchia Santi Angeli custodi di Badolato Marina, i giovani di ieri si raccontano.
www.ricordando.net

Comune di Badolato, servizio per la ricerca e visione dei testi conservati nella biblioteca comunale di Badolato.
www.laradice.it/bibliotecabadolato

Archivio di foto di interesse artistico culturale e storico - chiunque può partecipare inviando foto, descrizione e dati dell'autore
www.laradice.it/archiviofoto

Per ricordare chi ci ha preceduto e fà parte della  nostra storia
www.laradice.it/estinti


ACCETTIAMO:
  • MATERIALE da pubblicare o da conservare;
  • NOTIZIE storiche e d'altro genere;
  • INDIRIZZI di Badolatesi che ancora non ricevono il giornale;
  • FOTOGRAFIE di qualche interesse;
  • SUGGERIMENTI, che terremo presenti;
  • CONTRIBUTI in denaro.

Visite:
Pagine richieste:
Utenti collegati:
dal 01/05/2004

Locations of visitors to this page

Data: 30/09/2005 - Anno: 11 - Numero: 3 - Pagina: 38 - INDIETRO - INDICE - AVANTI

UN GALLELLI


( ! ) Notice: Undefined variable: letture in C:\prjweb\www\www.laradice.it\home\view.php on line 86
Call Stack
#TimeMemoryFunctionLocation
10.0001400824{main}( )...\index.php:0
20.0555408600include_once( 'C:\prjweb\www\www.laradice.it\home\view.php' )...\index.php:111

Letture:               AUTORE: Vincenzo Squillacioti (Altri articoli dell'autore)        

Uno dei tanti Gallelli di Badolato, per giunta con il molto comune nome di Antonio, (di Giuseppe), apparteneva alla famiglia dei “Nardi”: Barùni ’e Nardu (Badolato, 30.3.1906-30.8.1977). Chi lo ricorda lo sa commerciante di carni con la macelleria all’inizio di via Dante, in Badolato Superiore. Perché Barùni? Per la stessa, quasi ovvia, motivazione per cui anche qualche altra persona è conosciuta, qui da noi, con lo stesso soprannome. Sua madre, Vittoria Lentini, nel vedere particolarmente bello il suo piccolo, specialmente quando gli metteva l’abito della festa, non faceva che dire: “’Stu figghju è bellu comu nu barùni! Barùni meu!” Anche in questo caso il soprannome sta passando nel dimenticatoio.

E-mail: info@laradice.it             Webmaster: www.giuseppecaporale.it               Segnalazione errori

Testi e materiale Copyright©
Associazione culturale La Radice
  www.laradice.it

Sviluppo e design Copyright©
Giuseppe Caporale
 www.giuseppecaporale.it

Tecnologie e software Copyright©
SISTEMIC di Giuseppe Caporale
 www.sistemic.it

Advertising e link support
by www.Golink.it

Golink www.Golink.it