Associazione culturale “La Radice”
Registrazione Tribunale di Catanzaro n° 38 del 12.04.1995

In inglese


Home
Info
Autori
Biografie
Periodici
Cerca
Video
Link
Archivio
Lettere
Estinti
Gestionale
Articolo meno letto:
NON C’È PIÙ IL TUO PAESE
Autore:     Data: 30/12/2020  
WebCam su badolato borgo

Inserisci email per essere aggio Inserisci email per essere aggiornato


 LINK Culturali su Badolato:

Storia di Badolato a partire dai 50 anni della parrocchia Santi Angeli custodi di Badolato Marina, i giovani di ieri si raccontano.
www.ricordando.net

Comune di Badolato, servizio per la ricerca e visione dei testi conservati nella biblioteca comunale di Badolato.
www.laradice.it/bibliotecabadolato

Archivio di foto di interesse artistico culturale e storico - chiunque può partecipare inviando foto, descrizione e dati dell'autore
www.laradice.it/archiviofoto

Per ricordare chi ci ha preceduto e fà parte della  nostra storia
www.laradice.it/estinti


ACCETTIAMO:
  • MATERIALE da pubblicare o da conservare;
  • NOTIZIE storiche e d'altro genere;
  • INDIRIZZI di Badolatesi che ancora non ricevono il giornale;
  • FOTOGRAFIE di qualche interesse;
  • SUGGERIMENTI, che terremo presenti;
  • CONTRIBUTI in denaro.

Visite:
Pagine richieste:
Utenti collegati:
dal 01/05/2004

Locations of visitors to this page

Data: 30/06/2006 - Anno: 12 - Numero: 2 - Pagina: 36 - INDIETRO - INDICE - AVANTI

NON SOLO S.S. 106

Letture: 718               AUTORE: Vincenzo Squillacioti (Altri articoli dell'autore)        

Riceviamo e pubblichiamo, lieti di poter contribuire ancora una volta, ed anche con questo mezzo, alla lotta contro linsensibilit di numerosi rappresentanti delle Istituzioni e linadempienza di Organi competenti che concorrono pesantemente ad impedire lo sviluppo economico e la crescita civile di questa nostra fascia ionica. E linvito anche da parte de La Radice a partecipare ad ogni manifestazione a ci finalizzata, per creare, anche con la forza del numero e con la compattezza di popolo, capacit di incidere e speranza di riuscire.

PRIMO COMUNICATO

Da: Francesco Leto francesco.leto@oracle.com
Oggetto: E' partito da Badolato il tam tam di protesta Giovani 2006 Aderisci&Diffondi

Questo appello rivolto a tutti coloro che vogliono attivarsi e partecipare al movimento di sensibilizzazione COMITATO GIOVANI 2006 a favore dello sviluppo del comprensorio del basso jonio, a favore del progresso della nostra Calabria, contro il lassismo e cultura rinunciataria IL MOVIMENTO SEI TU... ESSO SI MUOVE E CRESCE SE LO FAI MUOVERE E CRESCERE PER IL NOSTRO SVILUPPO, PER LO SVILUPPO DELLA NOSTRA CALABRIA. LEGGI, ADERISCI E ISCRIVITI qui www.galluccifausto.it/cgbulixes/giovani2006 POI DIFFONDI, CONTRIBUISCI AD ALLARGARE IL TAM TAM CHE GI PARTITO.
In allegato il nostro comunicato, link al sito di iscrizione & dibattito Franceso Leto
Cari amici, giovani calabresi vicini e lontani, il 3 gennaio di questanno, constatato lo stato sempre piu grave di totale abbandono non solo infrastrutturale ma anche e sopratutto sociale e culturale del nostro comprensorio del basso jonio, di Badolato in particolare, abbiamo fatto appello alla nostra coscienza organizzando una marcia libera, una manifestazione di sostegno alla lotta di Franco Nistic per la S.S. 106, introducendo inoltre un pizzico di provocazione per smuovere tutti i cittadini.
Potete vedere foto, comunicati, articoli al seguente link.
http://www.badolato.info/gilbotulino/fotoservice/20060103_badolato_foto.asp

Ebbene, durante quei giorni di vacanze natalizie, ci siamo ritrovati in pochi, i cosidetti giovani, gente che vive, lavora e studia lontano da Badolato a fare diretta esperienza del decadimento del ns comprensorio, un totale abbandono infrastrutturale e sociale, una totale apatia e nessuna voglia di partecipazione a nulla da parte della popolazione. Ci chiedevamo in cosa consisteva il progresso di Badolato, qualora ve ne fosse, ma ahim era una domanda dalla risposta inesistente. Ci veniva per in mente la lotta continua e smisurata di Franco Nistic per lammodernamento della S.S. 106 e della ferrovia jonica, che seguivamo da lontano. Proprio in quei giorni la famosa strada della morte mieteva ancora vittime, e limpegno di Nistic ci sembrava sempre pi senza sostegno e appoggio da parte della cittadinanza o istituzioni, che lo avevano isolato e reso ormai un predicatore nel deserto da diverso tempo, predicatore contro le istituzioni sempre piu sorde e cieche.
Per noi invece diventato il pretesto per voler dire a tutti che noi, pur vivendo lontano, ci siamo, siamo presenti e che volevamo non solo sostenere chi gi lotta per i diritti e per il bene del ns comprensorio, ma volevamo provocare e dare una scossa anche ai residenti e al torpore generale.
Se non siamo noi stessi a lottare per il nostro progresso socioeconomico, se non ci facciamo quanto meno sentire, se non adirittura rispettare, come fanno in altre parti dItalia, chi volete che si occupi di portare avanti questa zona della Calabria ormai ultima in Europa? Siamo la soletta o sottoscarpa dello stivale dItalia in tutti i sensi ormai!!!
Ma chi siamo, noi cosidetti Giovani del Comitato Gennaio 2006? Siamo innanzitutto liberi e puliti, e non abbiamo colore politico. Potremmo anche darci un nome e anzi chi vuole pu proporlo. Siamo i Ragazzi di Calabria o i pacifici Nuovi Briganti. Fate voi! Siamo in sostanza il nostro stesso futuro e vogliamo costituire la coscienza sociale che le istituzioni e politici dovranno sempre piu ascoltare perch sempre pi ci faremo sentire pacificamente. Vogliamo essere stimolo o meglio pungolo per i nostri amministratori.
Vogliamo comunicare come fanno i giovani facendo tam-tam con email e sms per raccogliere adesioni e spargere il ns grido di protesta, raccogliendoci in gruppo e costituendo quindi una forza, preparendoci ad essere una base sociale che richiama lattenzione sui problemi del ns comprensorio, quei problemi, tanti e di diversa natura che soffocano ogni sviluppo. Vogliamo agire e gi questa lettera/articolo un invito ad aderire al nostro movimento e fare gruppo. Vogliamo coordinarci meglio e definire insieme le prossime azioni di protesta pacifica per contribuire a sollevare dal dimenticatoio la ns Calabria. Vogliamo reclutare tutte le coscienze che hanno a cuore lo sviluppo di Badolato e andare oltre coinvolgendo tutti i paesi vicini.
ADERITE AL MOVIMENTO. Spargete quindi la voce e inviate la comunicazione ai vs amici e conoscenti. Uniamoci e diventiamo una forza. Sottoscrivete il ns movimento lasciando email e numero sms al sito che ci ospita, quello della consulta giovanile,
www.galluccifausto.it/cgbulixes/giovani2006. Verrete cosi informati, coinvolti e invitati a partecipare alle nostre prossime azioni se lo volete.
Francesco Leto
SECONDO COMUNICATO
Cari Giovani, Amici, Calabresi vicini e Lontani,
Vi mando il secondo comunicato relativo alla preparazione della
NOTTE DELLA S.S. 106

Prevista per il giorno Martedi 8 Agosto, ovvero una marcia con staffetta e fiaccolata lungo la S.S. 106 che parte da Guardavalle e da Catanzaro e converge a BADOLATO coinvolgendo in piena estate tutti i paesi in un serata di protesta sociale e lotta a favore dello sviluppo del ns comprensorio.
Siete tutti invitati per Venerdi 7 Luglio alle 18:30, presso il centro anziani a Badolato Marina alla riunione di preparazione per levento
NOTTE DELLA S.S. 106.
Con loccasione, e con invito esteso alle istituzioni, sindaci, associazioni e tutti gli aderenti al COMITATO GIOVANI 2006 (vedi sito http://www.galluccifausto.it/cgbulixes/giovani2006 ) ci incontriamo per:
- Organizzare in dettaglio levento e ufficializzarlo per il miglior risalto,
- Diffondere i comunicati ai media e inviti istituzionali,
- Decidere il dettaglio del percorso e logistica,
- Definire le attivit collaterali (concerto, fal, etc),
- Nuove adesioni alla iniziativa, varie e dibattito.

Intanto il Comitato Giovani 2006, nato per protestare contro labbandono infrastrutturale del Basso Jonio e relativa apatia culturale e partecipativa, si sta sempre pi rafforzando e sono ormai numerose le iscrizioni al ns sito http://www.galluccifausto.it/cgbulixes/giovani2006 da cui partito il nostro tam tam. CONTINUATE a DIFFONDERE le NOTIZIE ai singoli e altre associazioni dei paesi del ns comprensorio e chiedere di ADERIRE AL MOVIMENTO iscrivendosi al sito. FATE PASSAPAROLA!!! Potete inoltrare la stessa email. IL MOVIMENTO SEI TU E SE LO FAI VIVERE FAI IL BENE DEL TUO PAESE.

Francesco Leto
COMITATO GIOVANI 2006

Chiacchiera con i tuoi amici in tempo reale!
http://it.yahoo.com/mail_it/foot/*http://it.messenger.yahoo.com

(A cura di Vincenzo Squillacioti)


E-mail: info@laradice.it             Webmaster: www.giuseppecaporale.it               Segnalazione errori

Testi e materiale Copyright©
Associazione culturale La Radice
  www.laradice.it

Sviluppo e design Copyright©
Giuseppe Caporale
 www.giuseppecaporale.it

Tecnologie e software Copyright©
SISTEMIC di Giuseppe Caporale
 www.sistemic.it

Advertising e link support
by www.Golink.it

Golink www.Golink.it