Associazione culturale “La Radice”
Registrazione Tribunale di Catanzaro n° 38 del 12.04.1995

In inglese


HomeInfoAutoriBiografiePeriodiciCercaVideoLinkArchivioAltro spazioEstintiGestionale
Articolo meno letto:

Autore:     Data: 30/04/1994  
WebCam su badolato borgo

Inserisci email per essere aggio Inserisci email per essere aggiornato


 LINK Culturali su Badolato:

Storia di Badolato a partire dai 50 anni della parrocchia Santi Angeli custodi di Badolato Marina, i giovani di ieri si raccontano.
www.ricordando.net

Comune di Badolato, servizio per la ricerca e visione dei testi conservati nella biblioteca comunale di Badolato.
www.laradice.it/bibliotecabadolato

Archivio di foto di interesse artistico culturale e storico - chiunque può partecipare inviando foto, descrizione e dati dell'autore
www.laradice.it/archiviofoto

Per ricordare chi ci ha preceduto e fà parte della  nostra storia
www.laradice.it/estinti


ACCETTIAMO:
  • MATERIALE da pubblicare o da conservare;
  • NOTIZIE storiche e d'altro genere;
  • INDIRIZZI di Badolatesi che ancora non ricevono il giornale;
  • FOTOGRAFIE di qualche interesse;
  • SUGGERIMENTI, che terremo presenti;
  • CONTRIBUTI in denaro.

Visite:
Pagine richieste:
Utenti collegati:
dal 01/05/2004

Locations of visitors to this page

Data: 30/09/2007 - Anno: 13 - Numero: 3 - Pagina: 17 - INDIETRO - INDICE - AVANTI

PAURA DI UNA SOPPRESSATA

Letture: 200               AUTORE: Vincenzo Squillacioti (Altri articoli dell'autore)        

È successo un giorno di maggio del 2007, all’aeroporto Kennedy di New York. Ne scriviamo
perché il fatto riguarda un nostro amico e collaboratore, il professore Lorenzo Viscido,
nostro conterraneo, di Squillace, che vive ed opera negli Stati Uniti d’America ormai da
tempo. Ma ne scriviamo pure perché talvolta avvertiamo irresistibile il bisogno di dirle anche
noi certe cose, anche se convinti di predicare nel deserto.
L’amico professore Viscido era venuto in Italia, a Squillace, quale relatore al Convegno
su Sant’Agazio martire, protettore della nostra diocesi, e ne era ripartito dopo alcuni giorni.
All’arrivo a New York, all’aeroporto i normali severi controlli del bagaglio dei passeggeri. Il
professore aveva con sé, tra l’altro, una soppressata, che gli era stata regalata alla partenza.
Alla vista dell’insaccato i poliziotti aeroportuali, come dinanzi ad un pericoloso ordigno, gli
hanno intimato di non muoversi: se lo avesse fatto lo avrebbero arrestato. E giacché lui, piuttosto
perplesso, se ne stava quieto, riuscendo ad abbozzare soltanto qualche timida spiegazione,
i tutori della sicurezza della grande democrazia da esportare nel mondo si sono accontentati
di comminargli soltanto una multa: seicento dollari, che poi, per bontà d’animo, sono
diventati trecento.
Noi conosciamo e comprendiamo i motivi di certe severe forme di controllo, negli aeroporti
come in tantissimi altri luoghi adesso definiti sensibili, ma non accetteremo mai la prepotenza
di chi si sente padrone del mondo.



E-mail: info@laradice.it             Webmaster: www.giuseppecaporale.it               Segnalazione errori

Testi e materiale Copyright©
Associazione culturale La Radice
  www.laradice.it

Sviluppo e design Copyright©
Giuseppe Caporale
 www.giuseppecaporale.it

Tecnologie e software Copyright©
SISTEMIC di Giuseppe Caporale
 www.sistemic.it

Advertising e link support
by www.Golink.it

Golink www.Golink.it