Associazione culturale “La Radice”
Registrazione Tribunale di Catanzaro n° 38 del 12.04.1995



Home
Info
Autori
Biografie
Periodici
Cerca
Video
Link
Archivio
Lettere
Estinti
Gestionale
Articolo meno letto:
DIAMO I NUMERI
Autore:     Data: 30/04/2021  
WebCam su badolato borgo

Inserisci email per essere aggio Inserisci email per essere aggiornato


 LINK Culturali su Badolato:

Storia di Badolato a partire dai 50 anni della parrocchia Santi Angeli custodi di Badolato Marina, i giovani di ieri si raccontano.
www.ricordando.net

Comune di Badolato, servizio per la ricerca e visione dei testi conservati nella biblioteca comunale di Badolato.
www.laradice.it/bibliotecabadolato

Archivio di foto di interesse artistico culturale e storico - chiunque può partecipare inviando foto, descrizione e dati dell'autore
www.laradice.it/archiviofoto

Per ricordare chi ci ha preceduto e fà parte della  nostra storia
www.laradice.it/estinti


ACCETTIAMO:
  • MATERIALE da pubblicare o da conservare;
  • NOTIZIE storiche e d'altro genere;
  • INDIRIZZI di Badolatesi che ancora non ricevono il giornale;
  • FOTOGRAFIE di qualche interesse;
  • SUGGERIMENTI, che terremo presenti;
  • CONTRIBUTI in denaro.

Visite:
Pagine richieste:
Utenti collegati:
dal 01/05/2004

Locations of visitors to this page

Data: 31/12/2013 - Anno: 19 - Numero: 3 - Pagina: 32 - INDIETRO - INDICE - AVANTI

U CHJANU DE CARRA

Letture: 830               AUTORE: Antonio Fiorenza - M. R. Gallelli (Altri articoli dell'autore)        

Chiamato cos lo spiazzo sopra la grande curva del Girone in cui, possiamo dire, erano parcheggiati,
fino agli anni cinquanta, alcuni carri -carra- da buoi di quei proprietari che abitavano
in zona con relative stalle.
Si trova sulla Via Vittorio Emanuele Terzo, nella cui confluenza ha termine Via Adamo, una
delle grosse arterie che collegano Corso Umberto Primo, allaltezza di Piazza Castello, con la periferia
sud del paese.
Un tempo animato dalle manovre di parcheggio dei carri, cui erano aggiogati i buoi dai bovari
in partenza, allalba, per campi, in marina, specie durante il periodo della semina e della mietitura
del grano, si pu considerare oggi un deserto, vuote le stalle, adibite a magazzini.
Era il luogo ove solevamo trascorrere il tempo libero, impegnati i pomeriggi in diversi giochi, a
mosca cieca, al cerchio, alla mbucciathr1a, o a collaudare la carrozza, comunemente chiamata

pesce dalla sagomata
struttura, da noi
costruita. Constava di
una robusta tavola
orizzontale su cui
veniva sistemato un
asse di ferro con due
ruote di legno nella
parte posteriore, mentre
la parte anteriore
aveva unasta verticale
alla cui estremit
inferiore si trovava
una forcella di ferro
su cui era calettata
altra ruota, pi piccola,
azionata da un
manubrio, con impu

gnatura che serviva da volante per la direzione, quasi un triciclo, per quanti impossibilitati di disporre
di una bicicletta.
In un angolo si trova ancora una fontana, in verit poco usata in quanto tutti quelli che abitavano
l vicino avevano lacqua in casa.
Il luogo ieri era un posto in cui si concentravano: due forge, due botteghe di bottaio (varihr1ri),
un sellaio, unautorimessa -garage- per autonoleggio. Cera anche un palmento che fungeva anche
da magazzino per un commerciante di olio.
Antonio Fiorenza
(Cartografia di Mario Ruggero Gallelli)
(Siamo lieti di aver potuto offrire ai nostri lettori questaltra bella pagina dovuta alla calda penna
del compianto professore Antonio Fiorenza. Aggiungiamo, al piacere di aver recuperato e pubblicato
questo scritto, lavvertita esigenza, ormai pi che quarantennale, di recuperare una qualche fotografia
di questo chjanu, tanto vicino alla storia personale e familiare nostra, ma - innegabile- anche
collettiva, come appare evidente dalle parole dellamico Fiorenza. Pertanto ogni lettore invitato ad
aiutarci -ove possibile- a trovare tale fotografia. E grazie. ndd)



U CHJANU DE CARRA - Antonio Fiorenza - M. R. Gallelli

E-mail:              Webmaster: www.giuseppecaporale.it               Segnalazione errori

Testi e materiale Copyright©
Associazione culturale La Radice
  www.laradice.it

Sviluppo e design Copyright©
Giuseppe Caporale
 www.giuseppecaporale.it

Tecnologie e software Copyright©
SISTEMIC di Giuseppe Caporale
 www.sistemic.it

Advertising e link support
by www.Golink.it

Golink www.Golink.it