Associazione culturale “La Radice”
Registrazione Tribunale di Catanzaro n° 38 del 12.04.1995



Home
Info
Autori
Biografie
Periodici
Cerca
Video
Link
Archivio
Lettere
Estinti
Gestionale
Articolo meno letto:
NOTIZIE FLASH
Autore:Mario Ruggero Gallelli     Data: 30/04/2019  
WebCam su badolato borgo

Inserisci email per essere aggio Inserisci email per essere aggiornato


 LINK Culturali su Badolato:

Storia di Badolato a partire dai 50 anni della parrocchia Santi Angeli custodi di Badolato Marina, i giovani di ieri si raccontano.
www.laradice.it/bibliotecabadolato

Archivio di foto di interesse artistico culturale e storico - chiunque può partecipare inviando foto, descrizione e dati dell'autore
www.laradice.it/archiviofoto

Per ricordare chi ci ha preceduto e fà parte della  nostra storia
www.laradice.it/estinti


ACCETTIAMO:
  • MATERIALE da pubblicare o da conservare;
  • NOTIZIE storiche e d'altro genere;
  • INDIRIZZI di Badolatesi che ancora non ricevono il giornale;
  • FOTOGRAFIE di qualche interesse;
  • SUGGERIMENTI, che terremo presenti;
  • CONTRIBUTI in denaro.

Visite:
Pagine richieste:
Utenti collegati:
dal 01/05/2004

Locations of visitors to this page

Data: 31/12/2023 - Anno: 29 - Numero: 3 - Pagina: 10 - INDIETRO - INDICE - AVANTI

CENSIMENTO delle persone domiciliate in Badolato (Superiore) alla data del 31 ottobre 2023

Letture: 95               AUTORE: Pepé Argirò - Vincenzo Squillacioti (Altri articoli dell'autore)        

Cominciamo con la solita precisazione: i censimenti fatti da noi prendono in esame i do
miciliati, cioè quelle persone che di fatto vivono nel paese per tutto l’anno o per la maggior
parte; a differenza dei dati ufficiali che si riferiscono alle persone residenti, di cui alcuni o tanti
vivono di fatto altrove.
Per introdurre questo nostro ultimo censimento, pur lasciando nel computer la lunga serie
di date e di dati decorrenti dal 1080, quando -secondo qualcuno- i fuochi erano 50 (circa 300
persone), riteniamo opportuno qui riportare uno stralcio di quel lungo elenco, utile a delineare
la progressione dello spopolamento di Badolato in questi ultimi 70 anni, a causa della devastan
te alluvione dell’ottobre 1951 e dell’emigrazione, sempre esistita fin dagli ultimi decenni del
secolo XIX, ma divenuta di massa negli anni Cinquanta e Sessanta dello scorso secolo.
BADOLATO SUPERIORE E MARINA
Anno - Abitanti
1951 4.842; 1955 4.409; 1961 3.237; 1977 2.397; 1980 1948; 1983 1.767

BADOLATO SUPERIORE
Anno - Abitanti
1997 655; 1998 850; 2003 500; 2005 395; 2009 314; 2012 283;
2016 215; 2018 180: 31 0ttobre 2023: vedi seguito.
CENSIMENTO
NUCLEI FAMILIARI (origine)
soli Badolatesi misti con non Badolatesi di altre regioni di altre nazioni TOTALE
63 2 3 12 80
(Gli stranieri sono: Americani, Svizzeri, Tedeschi, Francesi e una famiglia kurda di 6 persone,
i genitori e 4 figli)
NUCLEI FAMILIARI (ubicazione)
Jusutèrra-sopra S. Nicola-Destru- Mancùsu-oltre piazza Castello-Jardìnu e Cerasìa-campagne
9 12 13 12 16 16 2
TOTALE 80
NUCLEI FAMILIARI (numero di persone)
Da persone: 1 2 3 4 5 6
N° 40 23 10 4 2 1
= persone 40 46 30 16 10 6 TOTALE 148
DISTINTA DEI 148 DOMICILIATI
MASCHI-Pensionati-In attivita lavorativa-Bambini-Disabili
29 32 9 2 TOTALE 72
FEMMINE 42 20 13 1 TOTALE 76
TOTALI 71 52 22 3 TOTALE 148

Abbiamo il dovere di non dimenticare che in Badolato Superione esistono 3 Comunità di
notevole importanza sociale:- Mondo X (ex tossicodipendenti nell’ex Convento francescano) - Ci vivono
3 ragazze.- Villa S. Domenico (ex Edificio scolastico) per anziani-disabili: oggi ospita
11 persone
(6 maschi e 5 femmine; 1 di Chiaravalle, 1 di S. Andrea, 1 di Isca, 2 di Guardavalle, 6 di
Badolato).- C.I.R. (Consiglio Italiano per i Rifugiati).
Oggi ospita 17 maschi e 6 femmine = 23 persone, ripartite come segue:
1 nucleo nigeriano composto da madre e 1 bambino di 7 anni;
1 nucleo nigeriano composto da madre, padre, 2 bambine di 4 e 6 anni, 1 ragazzo di 15;
1 nucleo marocchino composto da madre e 1 bambina di 6 anni;
Totale: 3 nuclei familiari per complessive 9 persone (con 4 bambini e 1 quindicenne);
14 persone isolate.
Altre nazionalità presenti oltre Nigeria e Marocco: Sudan, Pakistan, Iraq, Bangladesh.
Ecco quanto abbiamo voluto e potuto offrire ai lettori in merito a un argomento che questo
periodico non ha mai perso di vista. Non aggiungiamo riflessioni o spiegazioni, ma un sentito
ringraziamento agli amici che ci hanno aiutato a realizzare questo impegnativo lavoro, primo
fra tutti l’amico Pepé Argirò che ci ha dettato, per lunghe ore tutti i dati necessari per la suc
cessiva elaborazione: poteva farlo solo lui, valido operatore culturale di stanza in un paese che
continua a vivere nonostante lo spopolamento e le non poche difficoltà che presenta. Si ringra
zia inoltre l’amico Raffaele Piperissa, responsabile di Villa San Domenico, per la disponibilità
a fornirci dati relativi all’importante struttura di tipo sociale. E un particolare grazie al giovane
Pasquale Ermocida, operatore all’interno del C.I.R. per la tempestività e per la precisione nel
fornirci i dati richiesti sugli stranieri oggi ospitati dal C.I.R. che è presente in Badolato fin sal
1998, quando questo nostro piccolo paese ha dato rifugio a più di trecento Kurdi qui arrivati
con lʼArarat.
Pepé Argirò (Raccolta dati)
Vincenzo Squillacioti (Elaborazione dati)


E-mail:              Webmaster: www.giuseppecaporale.it               Segnalazione errori

Testi e materiale Copyright©
Associazione culturale La Radice
  www.laradice.it

Sviluppo e design Copyright©
Giuseppe Caporale
 www.giuseppecaporale.it

Tecnologie e software Copyright©
SISTEMIC di Giuseppe Caporale
 www.sistemic.it

Advertising e link support
by www.Golink.it

Golink www.Golink.it