Associazione culturale “La Radice”
Registrazione Tribunale di Catanzaro n° 38 del 12.04.1995



Home
Info
Autori
Biografie
Periodici
Cerca
Video
Link
Archivio
Lettere
Estinti
Gestionale
Articolo meno letto:
NOTIZIE FLASH
Autore:Mario Ruggero Gallelli     Data: 30/04/2019  
WebCam su badolato borgo

Inserisci email per essere aggio Inserisci email per essere aggiornato


 LINK Culturali su Badolato:

Storia di Badolato a partire dai 50 anni della parrocchia Santi Angeli custodi di Badolato Marina, i giovani di ieri si raccontano.
www.laradice.it/bibliotecabadolato

Archivio di foto di interesse artistico culturale e storico - chiunque può partecipare inviando foto, descrizione e dati dell'autore
www.laradice.it/archiviofoto

Per ricordare chi ci ha preceduto e fà parte della  nostra storia
www.laradice.it/estinti


ACCETTIAMO:
  • MATERIALE da pubblicare o da conservare;
  • NOTIZIE storiche e d'altro genere;
  • INDIRIZZI di Badolatesi che ancora non ricevono il giornale;
  • FOTOGRAFIE di qualche interesse;
  • SUGGERIMENTI, che terremo presenti;
  • CONTRIBUTI in denaro.

Visite:
Pagine richieste:
Utenti collegati:
dal 01/05/2004

Locations of visitors to this page

Data: 31/12/2023 - Anno: 29 - Numero: 3 - Pagina: 37 - INDIETRO - INDICE - AVANTI

DOLCE TIPICO BADOLATESE “MASTAZZÒLA ’E VINICÒTTU”

Letture: 98               AUTORE: Guerino Nisticò (Altri articoli dell'autore)        

PRESENTAZIONE DEL DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEL
DOLCE TIPICO BADOLATESE “MASTAZZÒLA ’E VINICÒTTU”
NEL CONTESTO DELLA MANIFESTAZIONE
“CATÒJA E COCIPÀNA”
Un momento importante per Badolato, per le sue Istituzioni ed Associazioni, per la sua
Comunità e per i suoi produttori dolciari, per la tutela e valorizzazione delle sue tradizioni
popolari culinarie autentiche e del suo patrimonio culturale immateriale. Domenica 10 Dicembre
2023, all’interno della Sala Consiliare della Delegazione Comunale di Badolato Marina, è stato
ufficialmente presentato il disciplinare di produzione del dolce tipico “Mastazzòla ’e vinicòttu”
per il suo giusto e futuro riconoscimento ministeriale P.A.T. / Prodotto Agroalimentare Tipico e per
il riconoscimento municipale De.Co. (Denominazione Comunale) (di cui presto verranno avviate
procedure formali grazie al GAL “Serre Calabresi” e grazie all’Amministrazione Comunale di
Badolato, guidata dal Sindaco Giuseppe Nicola Parretta).
Il disciplinare, nato nei mesi scorsi grazie al progetto “Terre di Calabria” del GAL Serre Ca
labresi guidato dal presidente Marziale Battaglia, è stato redatto dall’esperto Prof. Gallinaro ed
è stato perfezionato grazie ad un tavolo di confronto attivo con produttori e donne, esperti ed
Associazioni di Badolato. La conferenza di Domenica 10 dicembre mattina è stata animata da una
discussione pubblica a più voci, registrando la collaborazione sinergica di diversi attori e soggetti
attivi nel territorio locale e comprensoriale, con gli interventi di: Giuseppe Nicola Parretta, Sinda
co di Badolato; Carolina Scicchitano e Gregorio Muzzì, responsabili del G.A.L. Serre Calabresi;
Filippo Capellupo, Presidente UNPLI Calabria; Domenico Origlia, Presidente dell’Ass.ne Prov.
le Cuochi Catanzaresi; Pasquale Rudi, Docente ed esperto di enogastronomia tipica; Produttori ed
Associazioni locali. L’incontro è stato moderato da Guerino Nisticò, operatore turistico-culturale e
referente dalla Pro Loco Badolato APS/UNPLI Calabria. La mattinata si è chiusa con una degusta
zione guidata del dolce tipico “Mastazzòla ’e vinicòttu” - nella sua versione “sweet finger food”
(ormai molto diffusa) che combina innovazione e tradizione - e con la lettura di una poesia dialettale
della maestra Tota Gallelli (tratta da “La Radice”, Associazione che tanto ha fatto e continua a fare
nella costruzione di azioni comunitarie volte a coltivare la memoria di Badolato e dei Badolatesi).
Tutte le attività dell’evento-progetto “Percorsi enogastronomici e culturali identitari - Catòja e
Cocipàna” (due luoghi-simbolo per e della Comunità locale e della cultura popolare badolatese)
sono co-promosse e co-organizzate dal Comune di Badolato e dalla Pro Loco Badolato Aps/Unpli
Calabria, nel contesto del piano regionale di iniziative di promozione turistica sostenibile 2023
(L.R. 13/1985 - Pac - Funt)
della Regione Calabria / Di
partimento Turismo - Calabria
Straordinaria.
Il primo appuntamento si è
tenuto Domenica 19 Novem
bre nell’antico borgo, luogo
ricco di antichi “catòja”, con
“Mediterraneo da gustare e
vivere” e con la presentazio
ne del libro di Barbara Froio
“Maramenti - Viaggio tra i
ricordi della cucina tipica ca
labrese” che ha registrato gli
interventi della stessa autrice e
di: Rossana Tropea, consulente alimentare; Lidia Cipriani, docente e chef; Pia Russo, Assessore del
Comune di Badolato; Daniela Trapasso, insegnante e moderatrice; Associazioni locali. A seguire,
tra le vie del centro storico, si è svolto un itinerario storico-culturale ed enogastronomico guidato
dalla Pro Loco Badolato (con Guerino Nisticò e Pietro Piroso) alla scoperta del borgo e con visita
e degustazione finale presso un “catòju” locale (pane casareccio con olio extravergine d’oliva e
vino rosso locale della vendemmia 2023). Il secondo appuntamento è stato in parte realizzato il
10 Dicembre 2023, con una seconda sessione di attività ed iniziative in fase di programmazione
per Venerdì 29 Dicembre. In calendario una piccola “Festa di Comunità” organizzata con le colla
borazioni di cittadini, commercianti ed operatori turistici locali ed altre importanti organizzazioni
del territorio come ad esempio l’Associazione Provinciale Cuochi Catanzaresi. Un percorso tra i
rioni storici della frazione Marina - in cui sono presenti ed ancora attivi forni a legna pubblici, detti
appunto “cocipàna” - ufficialmente nata nel Marzo del 1952 a seguito della consegna dei primi
alloggi popolari ai badolatesi dopo il terremoto del 1947 e l’alluvione del 1951. Ricordiamo qui
che tutte le manifestazioni “Percorsi enogastronomici e culturali identitari - Catòja e Cocipàna”
rientrano in un programma strategico più ampio di promozione turistico-culturale e di internazio
nalizzazione denominato “Badolato nel Mondo - Il Mondo a Badolato” in vista del 2024 “Anno del
Turismo delle Radici” (così formalmente deciso dal Ministero degli Affari Esteri e Cooperazione
Internazionale e dal Ministero del Turismo).



E-mail:              Webmaster: www.giuseppecaporale.it               Segnalazione errori

Testi e materiale Copyright©
Associazione culturale La Radice
  www.laradice.it

Sviluppo e design Copyright©
Giuseppe Caporale
 www.giuseppecaporale.it

Tecnologie e software Copyright©
SISTEMIC di Giuseppe Caporale
 www.sistemic.it

Advertising e link support
by www.Golink.it

Golink www.Golink.it